rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Green

Danette dona il suo jingle a PizzAut per nuova apertura ristorante a Monza


Milano, 16 mar. (Adnkronos) - È stata presentata oggi da PizzAut, a Cassina de’ Pecchi (Mi), l’iniziativa di Danette per portare gioia ai ragazzi autistici e raccontare il valore della diversità: un progetto di inclusione sociale come quello di Nico Acampora, la prima pizzeria gestita da ragazzi autistici fondata nel 2017, merita di diventare iconico e conosciuto come il jingle Danette.


Danone Italia contribuisce concretamente alla realizzazione del progetto ideato da PizzAut, con una donazione in denaro finalizzata a contribuire all’apertura del nuovo PizzAut di Monza e con il famoso jingle di Danette, riadattato in un video musicale in perfetto stile PizzAut. Così che il messaggio di inclusione di Nico e dei ragazzi risuoni in tutto il Paese, facendo espandere PizzAut sempre di più. E così si creeranno più posti di lavoro, generando una catena di gioia come quella che Danette da sempre porta a tutti.


“Per noi di Danone è importante restituire responsabilmente valore alla società in cui operiamo e supportare PizzAut significa parlare di inclusione e renderla concretamente possibile offrendo a un numero sempre maggiore di persone autistiche il diritto di essere inserite nel mondo del lavoro e, quindi, nella società” afferma Fabrizio Gavelli, Presidente e Amministratore delegato di Danone Italia e Grecia – “La prossima apertura del ristorante di Monza diventa quindi una sfida per diffondere sempre più la storia e gli obiettivi di PizzAut per sollecitare quante più donazioni possibili. E perché no? Ancora più aperture!”.


“Per questo, con Danette, un brand che trasmette la gioia e la bellezza della diversità, abbiamo voluto amplificare al massimo il tema del momento della condivisione, e renderlo tangibile e irresistibile con il nostro jingle e il suo riadattamento per una causa “troppo buona”” prosegue Jordi Guitart Clermont, Direttore Marketing di Danone Italia e Grecia.


I protagonisti del video con cui prende vita questo progetto sono proprio Nico Acampora e i ragazzi di PizzAut che, attraverso le loro passioni ci mostrano come un presente di inclusione stia già prendendo forma. Inoltre, la partecipazione straordinaria di Elio e di Germano Lanzoni moltiplica l’allegria e amplifica il messaggio di gioia e inclusività.


“Il desiderio, da parte di Danette, di supportare con una donazione il progetto, così come la collaborazione con PizzAut nasce in modo molto spontaneo la scorsa estate, quando Fabrizio Gavelli, Presidente e Amministratore Delegato di Danone Italia, è venuto a cena da noi e si è innamorato del nostro progetto” afferma Nico Acampora, fondatore di PizzAut “D’altra parte Danone fa rima con Inclusione” scherza Nico “e forse anche per questo l’azienda ci ha voluto dare un aiuto importante in vista della nostra prossima apertura a Monza, dove daremo lavoro ad altre 25 persone autistiche”.


Il video sarà condiviso sulle principali piattaforme social con l’aiuto e la partecipazione di numerosi creator digitali e personaggi dello spettacolo che inviteranno gli utenti a condividere il video e a cantare per sostenere questa causa.


Il progetto è stato realizzato grazie alla partecipazione dei dipendenti di Danone e con la collaborazione gratuita dei testimonial e delle agenzie coinvolte.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Danette dona il suo jingle a PizzAut per nuova apertura ristorante a Monza

Today è in caricamento