Estate, 5 consigli per un uso più green del condizionatore

Estate, 5 consigli per un uso più green del condizionatore

Roma, 30 giu. - (Adnkronos) - Il pianeta è la nostra casa e le scelte che facciamo ogni giorno sono importanti per cambiare il nostro impatto sull’ambiente, anche quelle che facciamo per evitare il caldo dell’estate. Ecco perché Engie, perseguendo la propria missione di accelerare la transizione verso un’economia a zero impatto ambientale, propone 5 semplici consigli da seguire per rinfrescarsi a casa senza danneggiare l’ambiente.

1. Temperatura. Tenere una differenza di massimo 5°C fra l’ambiente esterno e quello interno: basta poco per rinfrescarsi.

2. Finestre e porte chiuse. Assicurarsi che porte esterne e finestre siano ben chiuse durante la giornata, quando il termometro tocca l’apice; mai aprirle, inoltre, quando il condizionatore è in funzione. Produrre freddo tenendo anche una sola finestra aperta significa, infatti, introdurre nell’ambiente aria calda a 35-40°C e far lavorare il condizionatore sempre al massimo, con un aumento significativo del consumo elettrico e sprechi nell’ordine del 35%.

3. Infissi isolanti. Se gli infissi fossero vecchi o non isolati correttamente, sarebbe opportuno provvedere al loro isolamento, fondamentale per mantenere le stanze calde in inverno e fresche in estate (si ricorda che si può usufruire del Decreto Rilancio con il superbonus al 110%).

4. Scegliere un climatizzatore di ultima generazione e fare attenzione ai filtri per tutelare la salute. È bene avere un condizionatore in classe energetica A++/A+++ che, grazie alla sua efficienza, produce un risparmio in bolletta e programmarne la manutenzione. Prima di accendere l’impianto di condizionamento prevedere anche la sanificazione dei filtri con un trattamento antibatterico.

5. Attenzione ai flussi diretti. Evitare di indirizzare il flusso dell’aria fredda sulle persone: è meglio, piuttosto, indirizzare l’aria fredda verso l’alto, in quanto tenderà naturalmente a scendere. Fondamentale, inoltre, non ostruire il flusso dell’aria in uscita e in entrata dal dispositivo dove sono situati i filtri.

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Coronavirus: Austria, Corte Costituzionale boccia misure lockdown

  • Coronavirus, "dove vaccino Bcg obbligatorio meno casi e morti": lo studio

  • Stop a pesce fresco, scatta fermo pesca

  • Consorzio tutela mozzarella bufala campana dop, gli errori da evitare d'estate

Torna su
Today è in caricamento