rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Salute

Cimo, 'bene Schillaci su depenalizzazione responsabilità medica'

Il ministro in un'intervista annuncia la misura per combattere la medicina difensiva


Roma, 3 apr. (Adnkronos Salute) - "Apprendiamo con favore l’intenzione del ministro della Salute Orazio Schillaci di depenalizzare la responsabilità medica. Si tratta di un intervento che chiediamo da tempo e che reputiamo essenziale per ridare maggiore serenità ai medici e per ridurre il ricorso alla medicina difensiva". Così Guido Quici, presidente del sindacato dei medici Federazione Cimo-Fesmed, commenta le parole del ministro che, in un'intervista oggi a 'Libero', ha affermato: Per porre rimedio al problema della medicina difensiva agiremo depenalizzando la responsabilità medica, tranne che per il dolo, e mantenendo solo quella civile. E poi stenderemo delle linee guida con criteri chiari su quali esami prescrivere e quando".


"Solo in Italia, in Polonia e in Messico - sottolinea il sindacalista - l’errore medico rischia di essere sanzionato penalmente. Ora lavorare rapidamente al provvedimento in modo da superare tale singolarità".


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cimo, 'bene Schillaci su depenalizzazione responsabilità medica'

Today è in caricamento