Coronavirus, al via test anticorpi monoclonali su 2mila persone in GB

Coordinatore studio, 'è il primo tipo di trattamento mirato contro questo specifico virus'

Coronavirus, al via test anticorpi monoclonali su 2mila persone in GB

Roma, 14 set. (Adnkronos Salute) - Al via, in Gran Bretagna, la sperimentazione di un nuovo trattamento anti-Covid con anticorpi monoclonali, una delle armi più promettenti allo studio. Si tratta di potenti anticorpi, messi a punto in laboratorio, che verranno somministrati a circa 2mila persone negli ospedali britannici, per verificare se sono efficaci contro il coronavirus Sars-Cov2. La sperimentazione fa parte dell'UK Recobery Trial, lo stesso che ha dimostrato l'efficacia di un farmaco economico come il desametasone, che potrebbe salvare vite umane.


I primi pazienti, riporta la Bbc news online, riceveranno i nuovi farmaci nelle prossime settimane. "Questo è il primo tipo di trattamento mirato contro questo specifico virus. Ci sono molte buone ragioni - afferma Martin Landray, dell'Università di Oxford, uno dei coordinatori del Recovery Trial - per pensare che potrebbe essere efficace: fermare la riproduzione del virus, impedire al virus di causare danni, migliorare la sopravvivenza dei pazienti". Ma servono conferme e il "modo migliore è fare i test clinici che ci diranno se questa speranza si trasformerà in realtà".


In Evidenza

I più letti della settimana

  • Mappa contagiati coronavirus in Europa per 100mila abitanti, Italia in coda

  • Clima, agosto 2020 quarto più caldo

  • VivoGreen, primo negozio senza casse in Italia, Nexi partner del progetto

  • Ricerca: scoperto nell'ambra spermatozoo più vecchio del mondo

  • Superbonus 110%, come sfruttare al massimo i vantaggi

Torna su
Today è in caricamento