Mercoledì, 3 Marzo 2021

Coronavirus: oroscopi 2020 smentiti da pandemia, l'analisi del cyberpsichiatra

Cantelmi, 'Previsioni all'insegna dell'ottimismo gioco divertente, ma sospendiamolo nel 2021'

Coronavirus: oroscopi 2020 smentiti da pandemia, l'analisi del cyberpsichiatra

Roma, 23 dic. (Adnkronos Salute) - Nei giorni in cui per tradizione pullulano gli oroscopi sull'anno che verrà, uno psichiatra ha passato al setaccio le vecchie previsioni per il 2020. "Basta rileggerle avendo bene in mente gli effetti della pandemia, per toccare con mano l'incosistenza delle previsioni: tra amore, viaggi e lavoro, il 2020 era un anno cui si guardava con ottimismo. Non si prevedevano crisi economiche o sociali né, tantomeno, una pandemia di questa virulenza", assicura all'Adnkronos Salute lo psichiatra Tonino Cantelmi, professore di cyberpsicologia alla Università europea di Roma (Uer), che sull'argomento ha svolto varie ricerche.


"Sono pochissimi gli italiani che riescono a resistere al richiamo di riviste, quotidiani e persino libri con le previsioni segno per segno dell'anno che verrà. Anche chi normalmente non li legge, all'inizio del nuovo anno in genere gli dà uno sguardo. Così possiamo stimare che a consultare gli oroscopi a fine anno sono 9 persone su 10, con un 3% di compulsivi, ovvero persone che si fanno pesantemente influenzare in ogni aspetto della vita. Ma quest'anno dobbiamo fare i conti con una pandemia che solo in Italia ha fatto quasi 70mila morti, ecco perché penso sia opportuno dire chiaramente che gli oroscopi sono un bel gioco fuori dalla realtà. Un gioco bellissimo che però, per rispetto delle vittime e dei pazienti, dovrebbe essere sospeso per il 2021. Potremo riprendere con l'oroscopo a pandemia finita", esorta lo psichiatra.


Ma perché ci appassioniamo all'oroscopo? "Siamo tutti suggestionabili e influenzabili: è il paradosso dell'irrazionale nell'era della tecnologia, che risponde a un bisogno ancora insoddisfatto, nonostante i grandi progressi della scienza, ovvero quello di controllare il futuro. In Italia, poi, tendiamo a essere superstiziosi. E se c'è chi guarda agli oroscopi con scetticismo, o come una forma di gioco collettivo, l'illusione ancora regge: nella migliore delle ipotesi sappiamo che è una sciocchezza, ma leggiamo lo stesso le previsioni per il nostro segno zodiacale", assicura Cantelmi.


Insomma, "occorre essere consapevoli del fatto che gli oroscopi sono sogni al di fuori della realtà". E se la pandemia è stata, da questo punto di vista, un brusco risveglio, "la speranza per il 2021 è quella di riuscire a liberarci del virus".


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: oroscopi 2020 smentiti da pandemia, l'analisi del cyberpsichiatra

Today è in caricamento