Martedì, 2 Marzo 2021

Coronavirus: Ue approva contratto con Moderna per vaccino

Acquisto iniziale 80 mln di dosi con opzione per altri 80 mln

Coronavirus: Ue approva contratto con Moderna per vaccino

Bruxelles, 25 nov. (Adnkronos Salute) - La Commissione Europea, come annunciato ieri dalla presidente Ursula von der Leyen, ha approvato un sesto contratto per la fornitura di un potenziale vaccino contro la Covid-19 con la società farmaceutica Usa Moderna. Il contratto prevede l'acquisto iniziale di 80 milioni di dosi per conto di tutti gli Stati membri dell'Ue, con l'opzione di richiedere fino a 80 mln di dosi ulteriori, per un totale di 160 mln di dosi che verranno fornite non appena saranno state dimostrate la sicurezza e l'efficacia del vaccino.


Il contratto con Moderna amplia il portafoglio di vaccini che saranno prodotti in Europa e che comprende i contratti firmati con AstraZeneca, Sanofi-Gsk, Janssen Pharmaceutica (Johnson & Johnson), BioNTech-Pfizer e il contratto approvato con CureVac. Sono inoltre in corso negoziati con Novavax, ha detto von der Leyen.


Il portafoglio diversificato di vaccini mira a far sì che l'Europa sia ben preparata per la vaccinazione, una volta dimostrate la sicurezza e l'efficacia dei vaccini. Gli Stati membri possono anche decidere di donare il vaccino ai Paesi a reddito medio-basso o di ridistribuirlo ad altri Paesi europei.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: Ue approva contratto con Moderna per vaccino

Today è in caricamento