rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Salute

Covid: Cartabellotta, 'siamo in fase di calma, casi in lento aumento al Nord'


Roma, 4 apr. (Adnkronos Salute) - "Dal punto di vista epidemiologico, a parte la scadenza burocratica che non coincide con l'andamento della curva dei contagi, siamo dal 18-19 marzo in fase di calma con una media costante di 70mila casi al giorno, con tasso positività tra 14% e 15%, senza scendere. Tutto questo con una asincronia regionale, perché se prima il virus circolava di più in alcune regioni del Centro e del Sud, ora vediamo che aumenta anche in regioni del Nord, in particolare in Veneto e in Emilia Romagna, sebbene in maniera molto lenta". A fare il punto è il presidente della Fondazione Gimbe, Nino Cartabellotta, intervenuto su Radio Cusano Campus.


L'esperto evidenzia dunque che "il virus continua a circolare in maniera importante, quindi è difficile fare previsioni. Dal punto di vista ospedaliero, soprattutto nelle regioni del Sud, c'è un po' di sovraccarico. Per quanto riguarda le terapie intensive, registriamo una situazione abbastanza tranquilla. C'è, infine, un lieve incremento dei decessi giornalieri. Anche questo ci dice che siamo in una situazione di stabilità, ma resta difficile da inquadrare con precisione proprio per queste differenze tra le regioni italiane".


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid: Cartabellotta, 'siamo in fase di calma, casi in lento aumento al Nord'

Today è in caricamento