Venerdì, 24 Settembre 2021
Salute

Covid: la tesi, eradicabile più di polio, sfida varianti e alta copertura vaccino


(Adnkronos) - L'eradicazione globale di Covid-19 è "probabilmente fattibile". L'obiettivo tanto sognato in un mondo alle prese con la pandemia da oltre un anno e mezzo ormai e con nuove ondate di contagi, sarebbe raggiungibile "più per questo virus che per la polio", ma "considerevolmente meno" di quanto non lo sia stato per il vaiolo, caso di successo visto che è stato dichiarato eradicato nel 1980. E' quanto afferma un gruppo di esperti di salute pubblica che ha applicato alle malattie infettive in questione un sistema di punteggi per misurare quanto sia a portata di mano la meta.


I risultati dell'analisi sono pubblicati online sulla rivista 'Bmj Global Health'. I ricercatori, esperti dell'University of Otago Wellington in Nuova Zelanda, hanno identificato anche quali sono le sfide principali per l'operazione 'pianeta Covid free': prima di tutto la capacità di assicurare un'elevata diffusione del vaccino e la risposta all'emergere di varianti di Sars-CoV-2 che complicherebbero la strada verso l'eradicazione. Il sistema applicato dagli studiosi è un punteggio comparativo che considera fattori tecnici, sociopolitici ed economici per tutte e tre le infezioni.


Le loro conclusioni sono da un lato incoraggianti, visto che - al di là del vaiolo già sparito dalla faccia della terra - il confronto è con una malattia infettiva sulla quale già sono stati ottenuti grandi risultati (due dei tre sierotipi di poliovirus sono stati eradicati a livello globale). Gli esperti hanno usato un sistema di punteggio a tre punti per ciascuna delle 17 variabili considerate, che includevano fattori come la disponibilità di un vaccino sicuro ed efficace; l'immunità permanente; l'impatto delle misure di sanità pubblica; la gestione efficace da parte del governo della messaggistica per il controllo delle infezioni; la preoccupazione politica e pubblica per gli impatti economici e sociali dell'infezione; l'accettazione pubblica delle misure di controllo delle infezioni. I punteggi medi totali calcolati dagli autori dell'analisi hanno raggiunto fino a 2,7 (43/48) per il vaiolo, 1,6 (28/51) per Covid-19 e 1,5 (26/51) per la poliomielite.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid: la tesi, eradicabile più di polio, sfida varianti e alta copertura vaccino

Today è in caricamento