rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Salute

Covid: Pistello, 'pensare a piano cinese ha poco senso visti i morti nel Paese'

'Se ci fosse stato un piano avrebbero sviluppato anche un vaccino efficace, non è stato così'


Roma, 27 feb. (Adnkronos Salute) - Dopo tre anni di pandemia Covid, "possiamo fare alcune considerazioni sull'origine di Sars-CoV-2 partendo dal fatto che la possibilità di sviluppare un virus biologicamente complicato o più aggressivo ci sono. Lo sappiamo e ci sono studi e analisi su questo fronte. E si può fare anche spendendo pochi soldi e con dotazioni minime. Messo a verbale questo, non si riuscirà mai a dimostrare che Sars-CoV-2 è uscito da un laboratorio cinese, perché è simile ad altri virus che circolano. E poi, se io fossi una super potenza con un piano 'diabolico' in mente, parallelamente ad un'arma virologica avrei anche sviluppato un vaccino, per mettere in sicurezza la mia popolazione. Questo non mi pare sia avvenuto in Cina, visto quello che è accaduto". Così all'Adnkronos Salute Mauro Pistello, direttore dell'Unità di virologia dell'Azienda ospedaliera universitaria di Pisa, vicepresidente della Società italiana di microbiologia, commentando le polemiche su un report Usa che rilancia l'ipotesi di fuga del coronavirus di Covid-19 da un laboratorio cinese. Teoria su cui la Casa Bianca ha precisato che non c'è una risposta definitiva.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid: Pistello, 'pensare a piano cinese ha poco senso visti i morti nel Paese'

Today è in caricamento