Venerdì, 14 Maggio 2021

Covid: report Altems, 'casi in aumento, con varianti spettro terza ondata'

Esperti, 'registriamo oscillazioni preoccupanti'

Covid: report Altems, 'casi in aumento, con varianti spettro terza ondata'

Milano, 26 feb. (Adnkronos Salute) - Si avvicina sempre più a quota 100mila il numero delle vittime di Covid-19 in Italia (96.974). E sul fronte dell'epidemia, il virus sembra rialzare la testa: "Se le misure restrittive del periodo natalizio hanno aiutato a prevenire" un'impennata dei contagi, "la diffusione delle varianti nelle ultime settimane sembra far materializzare lo spettro della terza ondata". A riepilogare uno degli elementi che emergono dall'ultimo report settimanale dell'Alta Scuola di Economia e Management dei sistemi sanitari dell'università Cattolica (Altems) di Roma è il suo direttore, Americo Cicchetti.


"La settimana appena trascorsa - spiega - evidenzia un aumento dell'incidenza settimanale, registrando un valore nazionale pari a 133 ogni 100mila residenti. Non solo l'incidenza, ma anche altri parametri, che stiamo monitorando con i nostri Instant Report settimanali, sembrano oscillare in modo preoccupante in quest'ultimo periodo".


Nella 41esima puntata del report si confermano differenze significative in termini di incidenza nelle diverse Regioni. I dati al 22 febbraio mostrano che la percentuale di casi attualmente positivi (387.903) sulla popolazione nazionale è pari a 0,65% (in calo rispetto ai dati del 15 febbraio in cui si registrava lo 0,67%). La percentuale di casi (2.818.863) sulla popolazione italiana è "in sensibile aumento, passando dal 4,58% al 4,73%".


Il primato per la prevalenza periodale, che corrisponde alla proporzione della popolazione regionale che si è trovata ad essere positiva al virus nell'intervallo di tempo considerato, si registra nella Provincia autonoma di Bolzano (9,72%), in Veneto (6,70%) e in Valle d'Aosta (6,38%), ma è su Bolzano (1,30%), Campania (1,25%) e Abruzzo (1,00%) che oggi si ha la maggiore prevalenza puntuale di positivi, con valori in leggero aumento nelle altre Regioni, e con un media nazionale pari a 0,65% (in calo rispetto ai dati del 15 febbraio). Nell'ultima settimana la prevalenza periodale in Italia è pari a 793 casi ogni 100mila residenti, in calo rispetto alla settimana precedente.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid: report Altems, 'casi in aumento, con varianti spettro terza ondata'

Today è in caricamento