rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Salute

Covid: report Fiaso, scendono ancora ricoveri, giù del 5,3%

Il 100% degli ospedalizzati ha altre patologie, il 30% di chi è in rianimazione ha comorbidità ed è no vax


Roma, 20 arp. (Adnkronos Salute) - Ricoveri Covid-19 ancora giù per la seconda settimana consecutiva. "Prosegue il trend di discesa del numero dei pazienti ospedalizzati in aree Covid, che già la scorsa settimana si era ridotto dell'1%: nel periodo 12-19 aprile si registra una diminuzione più netta, pari al 5,3%". E' quanto emerge dalla rilevazione degli ospedali sentinella della Fiaso, la Federazione italiana aziende sanitarie e ospedaliere.


"Con il segno meno sia i ricoveri Covid nei reparti ordinari sia nelle terapie intensive. Nelle rianimazioni, dopo una settimana di sostanziale stabilità, la quota di pazienti ricoverati è scesa del 6,9%. Più ridotto il calo nei reparti ordinari pari al 5,2%", sottolinea il report.


Secondo la Fiaso, è da evidenziare la situazione in terapia intensiva relativa ai pazienti fragili: "Il 100% dei ricoverati 'per Covid', dunque con sintomi respiratori e polmonari, è affetto da altre gravi patologie. Circa il 30% dei pazienti in rianimazione, pur con significative comorbidità, è no vax: continua a non godere della protezione vaccinale, nonostante i ripetuti appelli alla somministrazione del vaccino soprattutto per i soggetti vulnerabili. Tra i vaccinati, invece, il 55% lo è da oltre 4 mesi".


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid: report Fiaso, scendono ancora ricoveri, giù del 5,3%

Today è in caricamento