Covid, Sileri: "Chiudere Italia migliore scelta mai fatta"

Covid, Sileri: "Chiudere Italia migliore scelta mai fatta"

Roma, 7 ago (Adnkronos Salute) - "Credo che chiudere l'Italia sia stata una scelta coraggiosa ma la migliore mai fatta, che ha fatto risparmiare circa 600mila vite in Italia. Questo non lo dico io, né il governo italiano, ma lo dice la scienza". Così a 'Timeline', su Sky Tg24, il viceministro della Salute Pierpaolo Sileri.


Facendo riferimento ai primi giorni di marzo, Sileri ha ricordato come "i dati cambiavano di ora in ora. La mattina ci riunivamo con dei dati e dopo qualche ora cambiavano. Anche ciò che è stato detto il 2 marzo, già il 3 poteva essere meno valido. Nei giorni a venire, parliamo del 7-8 marzo, si è arrivati alla chiusura dell’Italia. È chiaro che uno può dire ‘chiudiamo tutta la Lombardia’ due giorni prima, però sarebbe bastata una persona in un’altra città ed ecco che sarebbe partita un’altra epidemia. La chiusura è stata precoce, immediatamente dopo la presa di coscienza che l’andamento dei dati avrebbe portato poi a un’esplosione che avrebbe potuto colpire tutta Italia. È stata rallentata notevolmente l’avanzata del virus", sostiene.


In Evidenza

I più letti della settimana

  • Ricerca: scoperto nell'ambra spermatozoo più vecchio del mondo

  • Superbonus 110%, come sfruttare al massimo i vantaggi

  • Covid, vaccino spray: in arrivo il test

Torna su
Today è in caricamento