Da deroga 1 metro per compagni classe a 'separatori morbidi': proposte su tpl

Da deroga 1 metro per compagni classe a 'separatori morbidi': proposte su tpl

(Adnkronos) - Da una definizione più ampia del concetto di 'congiunto', estesa anche a compagni di classe e di lavoro, e dei tempi di permanenza a bordo per derogare al distanziamento di un metro, alla certificazione dei sistemi di aerazione e filtraggio dei mezzi, fino all'obbligo di mascherina chirurgica e alla differenziazione degli orari per diluire i flussi di passeggeri. Sono alcune delle proposte sul trasporto pubblico locale spiegate dalla ministra dei Trasporti Paola De Micheli, durante la riunione in videoconferenza con le Regioni, per aumentare la capienza in condizioni di sicurezza sui mezzi in vista della riapertura delle scuole.


A ciò si aggiunge, per le percorrenze più lunghe anche l’adozione a bordo dei mezzi di separatori morbidi coerenti con le prescrizioni di sicurezza e la differenziazione degli orari di apertura e di chiusura delle scuole per diluire nel tempo i flussi di accesso.


In Evidenza

I più letti della settimana

  • Ricerca: scoperto nell'ambra spermatozoo più vecchio del mondo

  • Progetto Netwap, Comune di Campomarino acquista compostiera di comunità

  • Covid, vaccino spray: in arrivo il test

  • Pregliasco: "In arrivo 100mila casi simil-influenza, creeranno allarme Covid"

  • Da small a smart, Guardia Sanframondi pioniera del south-working

Torna su
Today è in caricamento