Martedì, 11 Maggio 2021

Farmaceutica, a Gsk Italia bollino di 'Health friendly company'

Riconoscimento Fondazione Onda per impegno nella tutela della salute dei propri dipendenti

Farmaceutica, a Gsk Italia bollino di 'Health friendly company'

Roma, 15 apr. (Adnkronos Salute) - Gsk Italia ha ricevuto il riconoscimento di "Health Friendly Company", assegnato da Fondazione Onda oggi nel corso di un evento online. Dopo aver certificato gli ospedali a misura di donna con il noto 'bollino rosa', Fondazione Onda - Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere - ha dato uno sguardo alle realtà aziendali. L'iniziativa riconosce, con un 'bollino lilla', le aziende che si distinguono per l'impegno nella tutela della salute dei propri dipendenti.


Un percorso riservato a realtà selezionate che, come Gsk - riferisce l'azienda in una nota - hanno dimostrato di avere a cuore il benessere fisico e psichico del proprio staff, con un'attenzione particolare anche alla salute della donna, e promuovono con lungimiranza politiche aziendali mirate a tutelarlo. "Questo riconoscimento, riferito a tutte le sedi Gsk in Italia e alla consociata ViiV Healthcare, è un altro passo nel percorso aziendale ricco di iniziative e traguardi in tema di welfare aziendale e politiche di genere, condiviso a livello di Paese", commenta Gsk. L'azienda ricorda di aver siglato il manifesto di ValoreD nel maggio 2019, impegnandosi su 9 punti, misurabili con indicatori concreti, per promuovere l'occupazione femminile.


Da tempo sono in essere percorsi e servizi di sostegno alla genitorialità - riferisce la nota - a cui si è aggiunta, nel novembre dello scorso anno, la nuova Parental Leave Policy, fondata su una concezione di famiglia affettiva, per offrire parità di trattamento a tutti i genitori. Sempre a supporto di maternità e paternità vanno inclusi percorsi dedicati come asili nido aziendali, convenzioni, campi estivi, flexible benefit, insieme a un ampliato congedo di paternità, forme di flessibilità lavorativa e smart working.


La fotografia di Gsk - prosegue la nota - restituisce un quadro complessivo di parità di genere, con il 50,6% dei collaboratori donna: una percentuale equa ma al contempo elevata, se si considera che nell'industria le donne sono il 29% e nel Pharma il 43%. In crescita anche la leadership femminile, con il 49% di donne in ruoli manageriali. Si è posta grande attenzione sul tema retributivo per garantire piena equità salariale senza alcun gender pay gap.


Spazio infine agli Employee Resource Group, community animate dai colleghi e volte a rafforzare la cultura dell'inclusione: in particolare Women Leadership Initiative, lanciato lo scorso 8 marzo, è dedicato all'occupazione femminile.


"In Gsk, in Italia, 5000 persone si occupano ogni giorno della salute della comunità. Questo riconoscimento di Fondazione Onda premia la coerenza con cui mettiamo il benessere al centro del nostro lavoro, a cominciare da casa nostra", ha dichiarato Alfredo Parato, Human Resource Country Head."In azienda vogliamo favorire un ambiente inclusivo e sano; siamo felici di non essere soli sul podio, significa che molte aziende stanno lavorando in questa direzione", ha concluso.


Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Farmaceutica, a Gsk Italia bollino di 'Health friendly company'

Today è in caricamento