Fase 3: 100 precari Aifa stanno per perdere impiego, sit-in al ministero Salute

In programma domani a Roma

Fase 3: 100 precari Aifa stanno per perdere impiego, sit-in al ministero Salute

Roma, 21 lug. (Adnkronos Salute) - Cento lavoratori dell'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) stanno per perdere il lavoro. "A fine luglio si chiuderanno le porte per 45 interinali, poi via via i co.co.co. in scadenza. Ma l’Agenzia necessita di più organico", sottolineano i lavoratori che hanno lanciato l'hashtag #AifaSenzaSperanza, per dar voce sui social network "alla grande preoccupazione di noi precari dell'Agenzia del farmaco (circa 100 persone) di fronte al silenzio del ministro della Salute". E hanno organizzato un sit-in per domani a Roma, proprio davanti al dicastero guidato da Roberto Speranza, per chiedere al ministro di essere ascoltati.


"Il 31 luglio prossimo per 45 di noi si chiuderanno le porte dell'Agenzia dove abbiamo lavorato, in alcuni casi, anche più di 10 anni, contribuendo al funzionamento dell'Agenzia, cardine del settore regolatorio del farmaco e delle sperimentazioni dei medicinali, come testimoniato anche dal ruolo centrale da Aifa svolto nel corso dell'emergenza sanitaria da Covid-19 ancora in corso. Poi via via toccherà agli altri contratti co.co.co. passare sotto la scure, con scadenze progressive e, anche qui, nessuna prospettiva di rinnovo. Il no è venuto dal ministero - sostengono i lavoratori in una nota - con una diffida indirizzata ai vertici dell'Agenzia pochi giorni prima del rinnovo contrattuale, e quando a noi era già stata annunciata una proroga al 31 dicembre 2020".


Per "chiedere di essere ascoltati dal ministro e poter illustrare le nostre proposte per una seria e progressiva stabilizzazione, che permetta di capitalizzare le professionalità e le esperienze da noi rappresentate, abbiamo convocato un sit-in di fronte alla sede del ministero della salute, in Lungotevere Ripa".


Qui "una nostra rappresentanza - necessariamente ridotta per le esigenze di distanziamento sociale dettate dall'emergenza Covid - sarà presente domani, a partire dalle ore 8.30".


In Evidenza

I più letti della settimana

  • Ricerca: scoperto nell'ambra spermatozoo più vecchio del mondo

  • Covid, vaccino spray: in arrivo il test

  • Da small a smart, Guardia Sanframondi pioniera del south-working

  • Coronavirus: primo volo Covid-free, passeggeri testati a Fiumicino prima dell’imbarco

  • Coronavirus: virologo Palù, 'resta ipotesi origine in laboratorio, team sta indagando'

Torna su
Today è in caricamento