Guerra (Oms): "Anziani hanno capito lezione, giovani meno"

'Per favore proteggetevi indipendentemente da età'

Guerra (Oms): "Anziani hanno capito lezione, giovani meno"

Roma, 21 ago. (Adnkronos Salute) - "Il fatto che l'età media dei nuovi casi diagnosticati" di Covid-19 "sia enormemente inferiore a quella del picco epidemico, con minore gravità di casi e di ricoveri in terapia intensiva, ci fa dire due cose: gli anziani hanno capito bene la lezione, si proteggono, stanno attenti a non esporsi a nessun tipo di rischio. I giovani meno". Lo ha detto Ranieri Guerra, direttore aggiunto dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), ospite a 'SkyTg24'.


"C'è un problema di fondo - ha continuato - Non vorrei allarmare nessuno, ma siamo comunque ancora in presenza di una contaminazione con un virus che stiamo scoprendo piano piano. Ci sono probabilmente connotati clinici che non conosciamo, ma che potrebbero portare conseguenze a medio e lungo termine. Quindi il messaggio è questo: per favore, proteggetevi tutti, indipendentemente dell'età", ha concluso.


In Evidenza

I più letti della settimana

  • Progetto Netwap, Comune di Campomarino acquista compostiera di comunità

  • Ricerca: scoperto nell'ambra spermatozoo più vecchio del mondo

  • Pregliasco: "In arrivo 100mila casi simil-influenza, creeranno allarme Covid"

  • Covid, vaccino spray: in arrivo il test

  • Da small a smart, Guardia Sanframondi pioniera del south-working

Torna su
Today è in caricamento