Lunedì, 12 Aprile 2021

Lotta all'infertilità, da staminali primo 'baby embrione' impiantabile

Lotta all'infertilità, da staminali primo 'baby embrione' impiantabile

Roma, 9 ago. (AdnKronos Salute) - Un passo in avanti nella lotta all'infertilità arriva dalle cellule staminali. E' stato realizzato, in provetta, il primo 'baby embrione' impiantabile, ovvero un ammasso di cellule in 3D che imita la primissima fase di sviluppo dell'embrione chiamata blastocisti. A metterlo a punto una collaborazione internazionale tra i ricercatori giapponesi dell'Istituto Riken e i colleghi americani del Gladstone Institutes. La ricerca è stata pubblica su 'Stem Cell Reports'.


Gli scienziati, una volta trasferito nell'utero di una femmina di topo in cui era stata simulata la gravidanza, hanno verificato che l'embrione ha continuato a svilupparsi per qualche tempo prima di essere riassorbito dai tessuti circostanti. Lo studio apre nuovi scenari per la medicina rigenerativa e la cura dell'infertilità.


Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta all'infertilità, da staminali primo 'baby embrione' impiantabile

Today è in caricamento