Domenica, 18 Aprile 2021

Ricerca: Oms, ad oggi irresponsabile modificare linea ereditaria genoma

Monito comitato esperti, serve forte governance internazionale e registro centrale studi per banca dati aperta

Ricerca: Oms, ad oggi irresponsabile modificare linea ereditaria genoma

Milano, 20 mar. (AdnKronos Salute) - "In questo momento è irresponsabile per chiunque procedere con le applicazioni cliniche dell'editing genetico sulla linea germinale umana". E' il monito lanciato dal nuovo Comitato consultivo voluto dall'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) per lo sviluppo di standard globali per la governance e la supervisione dell'editing del genoma umano. "Un'incredibile promessa per la salute", evidenzia Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale Oms, che "però - avverte - pone anche alcuni rischi, sia dal punto di vista etico che medico. L'Oms, riunendo alcuni dei maggiori esperti mondiali", vuole "fornire indicazioni su questa complessa questione".


Il pool convocato in questi giorni (ieri e oggi 19 e 20 marzo) ha aperto la strada verso "una forte governance internazionale" per questo settore. Gli esperti hanno esaminato lo stato dell'arte attuale della scienza e della tecnologia e hanno convenuto su principi fondamentali di "trasparenza, inclusività e responsabilità", che sono alla base delle attuali raccomandazioni del Comitato. Un passaggio riguarda le modifiche della linea germinale, e riporta sotto i riflettori il caso dello scienziato cinese He Jankui che a novembre 2018 ha annunciato la nascita di due gemelline il cui Dna sarebbe stato alterato con un nuovo potente strumento di editing genetico per provare a conferire loro la capacità di 'resistere' a possibili infezioni da Hiv. "Irresponsabile procedere in questo momento" con i 'bebè ogm', è il messaggio.


E serve "un Registro centrale per la ricerca sul genoma umano, al fine di creare una banca dati aperta e trasparente sui lavori in corso", è l'indicazione del Comitato che ha chiesto all'Oms di iniziare immediatamente a lavorare per istituire tale registro. Il panel ha invitato tutti gli scienziati che conducono ricerche sul genoma umano ad aprire discussioni per comprendere meglio l'ambiente tecnico e le attuali disposizioni di governance, e contribuire a garantire che il loro lavoro soddisfi le attuali 'best practice' scientifiche ed etiche.


Il board di esperti ha presentato una serie di proposte per aumentare la capacità dell'Oms di fare da risorsa di informazione. "Saranno sviluppati strumenti e orientamenti essenziali per tutti coloro che lavorano su questa nuova tecnologia per garantire il massimo beneficio e il minimo rischio per la salute umana", afferma Soumya Swamanathan, Chief Scientist dell'Oms. Nei prossimi 2 anni, attraverso una serie di incontri di persona e consultazioni online, la commissione si consulterà con un'ampia varietà di attori interessati e formulerà raccomandazioni per un quadro di governance globale che sia sostenibile e appropriato sia per il livello internazionale che per gli ambiti nazionali e locali. Il Comitato solleciterà opinioni di più parti, compresi gruppi di pazienti, società civile, studiosi di etica e scienziati sociali.


Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricerca: Oms, ad oggi irresponsabile modificare linea ereditaria genoma

Today è in caricamento