Mercoledì, 14 Aprile 2021

Salute: genitori 'over' assolti, per figli no più rischi problemi comportamento

Salute: genitori 'over' assolti, per figli no più rischi problemi comportamento

Roma, 31 lug. (AdnKronos Salute) - Nei Paesi occidentali i figli si fanno sempre più tardi. E se questa tendenza è stata già associata dalla scienza ad una serie di problematiche per la prole, un nuovo studio olandese ha considerato in particolare il rischio di problemi comportamentali, dall'aggressività all'ansia. Ebbene, i ricercatori hanno scoperto che i figli di genitori più maturi tendono ad avere meno problemi di comportamento rispetto ai figli di genitori più giovani. Lo studio è stato condotto da un team di Università di Utrecht, Vrije Universiteit Amsterdam, Erasmus Medical Center e University Medical Center Groningen, ed è pubblicato su 'Child Development'.


"I dati indicano un'associazione tra età dei padri e disturbi dello spettro autistico e schizofrenia, quindi volevamo sapere se esiste una associazione tra l'età dei genitori e problemi comportamentali comuni nei bambini, al di là delle diagnosi cliniche", afferma Marielle Zondervan-Zwijnenburg, ricercatrice dell'università di Utrecht, che ha guidato lo studio. "Per quanto riguarda i problemi di comportamento comuni, non abbiamo trovato motivo di preoccupazione per i futuri genitori di un effetto dannoso legato alla nascita di un figlio in età avanzata".


I ricercatori hanno analizzato 32.892 bambini olandesi tra 10 e 12 anni. Il comportamento dei piccoli è stato valutato da padri, madri, insegnanti e dai bambini stessi attraverso una serie di strumenti standardizzati. Ebbene, la ricerca ha mostrato che i figli di genitori più anziani avevano meno problemi di comportamento esternalizzanti, come appunto l'aggressività, e che l'età dei genitori sembrava non correlata ai problemi internalizzanti (ansia, depressione, ritiro sociale) dei bambini stessi.


"È possibile che alcuni dei motivi per cui i genitori più maturi hanno figli con minori problemi di aggressività sia che mamme e papà 'over' hanno più risorse e livelli di istruzione più elevati", spiega Dorret Boomsma, professore di psicologia biologica e genetica comportamentale presso la Vrije Universiteit Amsterdam. "Ma è importante notare che il livello di istruzione medio più elevato dei genitori più anziani non spiega completamente i livelli ridotti di problemi di esternalizzazione nei loro figli".


Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salute: genitori 'over' assolti, per figli no più rischi problemi comportamento

Today è in caricamento