Lunedì, 18 Ottobre 2021
Salute

Salute: Milano, Tai Chi e Nordic Walking contro la sclerosi multipla

Domani a Solaro l'ultima tappa del progetto 'Nordic Tales' 2019


Milano, 4 ott. (AdnKronos Salute) - Nordic Walking più Tai Chi: uno sport dolce e una disciplina orientale per favorire il benessere psicofisico delle persone con sclerosi multipla. Sono gli ingredienti del progetto 'Nordic Tales' 2019: 5 tappe attraverso l'Italia di cui l'ultima in Lombardia, a Solaro nel Milanese. L'appuntamento è per domani, sabato 5 ottobre, alle 10 al Parco delle Groane (punto di ritrovo in via della Polveriera 2). La partecipazione è gratuita e aperta a tutti. Maggiori informazioni sono disponibili sulla pagina Facebook www.facebook.com/NordicTalesSM/, ed è possibile condividere la propria esperienza anche su Twitter e Instagram con l'hashtag #NordicTales.


L'iniziativa, giunta alla quinta edizione e promossa da Sanofi Genzyme con il patrocinio di Aism-Associazione italiana sclerosi multipla e della Scuola italiana Nordic Walking, ha introdotto quest'anno insieme al Nordic Walking il Tai Chi Chuan, antico stile delle arti marziali cinesi - ricordano gli organizzatori del progetto in una nota - in cui prevale l'insegnamento spirituale rispetto a forza e potenza. Nato come tecnica di combattimento, oggi è una disciplina olistica che coniuga movimenti lenti e gentili a tecniche di meditazione e consapevolezza. Caratteristiche che lo rendono adatto anche alle persone con sclerosi multipla, aiutando a migliorare l'equilibrio e il controllo del corpo e a ridurre stress e ansia.


Secondo i dati del Barometro Sm 2019 dell'Aism, in Italia i malati di sclerosi multipla sono circa 122 mila, con 5,5-6 nuovi casi ogni anno su 100 mila persone, per la maggior parte tra le donne dai 20 ai 40 anni. In Lombardia la patologia riguarda circa 20 mila cittadini, con 550 nuovi casi all'anno. "E' una malattia cronica che interessa il sistema nervoso centrale e può peggiorare nel tempo, dando origine a disturbi motori, sensitivi o cognitivi, a seconda dell'area cerebrale interessata - ricorda Caterina Barrilà, neurologa dell'Asst Rhodense di Garbagnate Milanese, che interverrà domani insieme a Marco Ronzoni, responsabile del Centro sclerosi multipla dell'Asst Rhodense - Per migliorare alcuni di questi sintomi è certamente utile svolgere un'attività sportiva moderata, ma completa, che possa anche ridurre stress e tensioni, oltre a rafforzare la muscolatura".


La tappa lombarda del progetto ha anche il supporto del Centro sclerosi multipla dell'Asst Ovest Milanese di Legnano, altro centro di riferimento per questa patologia del territorio a nord ovest di Milano. "Ci fa molto piacere poter partecipare a questa iniziativa che intende sensibilizzare su una malattia dal forte impatto sociale e sanitario - commenta Luca Riccardo Chiveri, neurologo dell'Asst Ovest Milanese - Per chi convive con questa patologia, in tutte le fasi di malattia è importante mantenersi in allenamento, sia a livello fisico sia a livello mentale, per provare a rallentare i sintomi principali e progressivi. E' importante però individuare le discipline adatte grazie al supporto di personale idoneo".


I partecipanti saranno seguiti da istruttori qualificati della Scuola italiana di Nordic Walking e di Itcca Italia, affiliata italiana dell'International Tai Chi Chuan Association, che insegneranno loro i principi e le tecniche base delle due discipline, e li accompagneranno in sessioni pratiche per familiarizzare con i due sport. Affiancando il Tai Chi alla tecnica della camminata con i bastoncini che coinvolge in modo attivo, ma dolce più del 90% della muscolatura - prosegue la nota - Nordic Tales si propone i avvicinare i partecipanti con sclerosi multipla, i loro caregiver, famigliari e amici a discipline sportive che allenino il corpo senza affaticarlo e che coniughino l'aspetto fisico alla focalizzazione mentale e a una maggiore consapevolezza di sé.


"Siamo molto fieri di far parte di questo progetto, originale quanto innovativo, perché crediamo che attraverso la condivisione di esperienze come questa si possa riuscire a costruire concretamente un mondo libero dalla sclerosi multipla", afferma Franco Milesi, presidente Aism, sezione provinciale di Milano. Dal 2015 Nordic Tales ha attraversato 12 regioni italiane, coinvolgendo circa 1.500 partecipanti, di cui oltre 700 persone con sclerosi multipla. Cinque le tappe della Thai Chi Edition 2019: Roma, 11 maggio; Sestri Levante (Genova), 25 maggio; Ferrara, 1 giugno; Napoli, 8 giugno; Solaro, 5 ottobre.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salute: Milano, Tai Chi e Nordic Walking contro la sclerosi multipla

Today è in caricamento