rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Salute

Sanità: 12 marzo giornata prevenzione violenza su operatori, plauso Fnomceo

Anelli, 'ora chiediamo che sia convocato l’Osservatorio previsto dalla legge'


Roma, 31 gen. (Adnkronos Salute) - "Apprendiamo con soddisfazione che il ministro della Salute Roberto Speranza, di concerto con i ministri dell?Istruzione, Patrizio Bianchi, e dell?Università e della Ricerca, Maria Cristina Messa, ha firmato il decreto che indice la Giornata nazionale di educazione e prevenzione contro la violenza nei confronti degli operatori sanitari e socio-sanitari, il 12 marzo di ogni anno". Così il presidente della Fnomceo, la Federazione nazionale degli Ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri, Filippo Anelli, commenta la firma del Decreto che istituisce la Giornata, ?volta a sensibilizzare la cittadinanza a una cultura che condanni ogni forma di violenza nei confronti dei lavoratori della sanità?.


"Una data per noi significativa - spiega Anelli - perché coincide con quella della Giornata europea promossa dal Ceom, il Consiglio degli Ordini dei Medici europei. Si aggiunge così un importante tassello alla piena applicazione della Legge 113 del 14 agosto 2020. Ora chiediamo che sia convocato l?Osservatorio previsto dalla stessa Legge, che comprende, al suo interno, rappresentanti delle professioni sanitarie?.


?Da oggi alla Giornata nazionale del 13 settembre si affiancherà quella del 12 marzo, celebrata anche a livello europeo: una doppia occasione di sensibilizzazione, comunicazione, prevenzione ? conclude Anelli -. Importante ora insediare l?Osservatorio, per monitorare e far tesoro delle esperienze acquisite e dire veramente, una volta per tutte, ?basta? alla violenza contro i medici e gli operatori sanitari, qualunque sia la sua genesi e la sua espressione?.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità: 12 marzo giornata prevenzione violenza su operatori, plauso Fnomceo

Today è in caricamento