Sanità: ospedali Riuniti Ancona, nessun ricovero per incendio porto

Fumi non interessano presidio Torrette, misure precauzionali al Salesi finestre chiuse

Sanità: ospedali Riuniti Ancona, nessun ricovero per incendio porto

Roma, 16 set. (Adnkronos Salute) - Nessun ricovero, al momento, agli ospedali Riuniti di Ancona per il vasto incendio che si è sviluppato nell'area portuale della città. L'azienda ospedaliera, in una nota della direzione medica ospedaliera, assicura comunque che "per quanto riguarda l’aspetto clinico-assistenziale, è in grado di far fronte ad un eventuale massiccio afflusso di pazienti con l’attivazione dei Peimaf (Piano emergenza interna massiccio afflusso feriti) per i due presidi ospedalieri", Torrette e Salesi.


"I fumi della combustione - spiega la direzione medica - non hanno interessato e non interessano attualmente il presidio di Torrette, visto il vento direzione Nord Ovest verso Sud Ovest. Il presidio ospedaliero Salesi è stato invece interessato marginalmente dai fumi, come peraltro il centro di Ancona. In ogni caso è stata data indicazione a tutto il personale della sede Salesi di mantenere porte e finestre chiuse. Inoltre, a titolo del tutto precauzionale, è stato spento l’impianto di condizionamento del laboratorio di Citogenetica", conclude la nota, assicurando che "il personale dell’Ufficio tecnico ha provveduto ad effettuare sopralluoghi per verificare l’applicazione di quanto sopra disposto".


In Evidenza

I più letti della settimana

  • Ricerca: scoperto nell'ambra spermatozoo più vecchio del mondo

  • Covid, vaccino spray: in arrivo il test

  • Pregliasco: "In arrivo 100mila casi simil-influenza, creeranno allarme Covid"

  • Da small a smart, Guardia Sanframondi pioniera del south-working

  • Progetto Netwap, Comune di Campomarino acquista compostiera di comunità

Torna su
Today è in caricamento