Sanità: Speranza, 'ogni euro dedicato a Ssn va utilizzato'

'Straordinaria opportunità di fare una riforma operando in un momento espansivo'

Sanità: Speranza, 'ogni euro dedicato a Ssn va utilizzato'

Roma, 11 set. (Adnkronos Salute) - "La mia opinione è molto netta: ogni euro dedicato al Servizio sanitario nazionale va utilizzato. Bisogna chiudere definitivamente la stagione dei tagli e aprire quella degli investimenti. Abbiamo messo 2 miliardi sul Fondo sanitario già prima del Covid-19. Poi negli ultimi mesi, per rispondere all'emergenza, abbiamo speso più che negli ultimi 5 anni". "Ora abbiamo una straordinaria opportunità, forse senza precedenti". Lo ha detto Roberto Speranza, intervistato da Barbara Tedaldi, alla seconda giornata della Summer School della Scuola di Politiche, fondata da Enrico Letta e diretta da Marco Meloni.


Dunque, a detta del ministro, "adesso dobbiamo programmare una fase di riforma, e il punto importante è che spesso le riforme si facevano in passaggi storici in cui si riducevano le risorse investite. Ora abbiamo una straordinaria opportunità, forse senza precedenti - ha continuato Speranza - perché possiamo immaginare un processo di riforma che ci consenta, però, di operare in un momento espansivo. Possiamo progettare una revisione del Ssn dentro una fase di questo tipo".


E per Speranza, nell'ottica di una riforma, la parola chiave deve essere "prossimità. Dobbiamo ricostruire un Ssn vicino alle persone - ha concluso - Non deve essere il cittadino a inseguire i presidi sanitari e le cure ma dobbiamo portarle il più vicino possibile a dove sta il cittadino: la casa. La immagino come primo luogo di cura".


In Evidenza

I più letti della settimana

  • Ricerca: scoperto nell'ambra spermatozoo più vecchio del mondo

  • Progetto Netwap, Comune di Campomarino acquista compostiera di comunità

  • Covid, vaccino spray: in arrivo il test

  • Pregliasco: "In arrivo 100mila casi simil-influenza, creeranno allarme Covid"

  • Da small a smart, Guardia Sanframondi pioniera del south-working

Torna su
Today è in caricamento