rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Salute

Tumori: nei supermercati italiani tornano i 'Limoni per la ricerca'

Dal 1 al 15 marzo la settima edizione del progetto di Fondazione Veronesi su importanza prevenzione


Roma, 7 feb. (Adnkronos Salute) - Tumori, per sensibilizzare sull’importanza della prevenzione tornano in moltissimi supermercati italiani i “Limoni per la Ricerca”, progetto giunto alla sua settima edizione promosso e realizzato da Fondazione Umberto Veronesi in partnership esclusiva con Citrus l’Orto Italiano. Obiettivo: finanziare medici e ricercatori che hanno deciso di dedicare la propria vita alla ricerca scientifica d’eccellenza.


Dal primo al 15 marzo i limoni siciliani varietà “primofiore” (ottenuti dalla prima fioritura delle piante) saranno venduti in speciali retine da 500 grammi distribuite in tutta Italia nei supermercati, ipermercati e discount che aderiscono all’iniziativa. Per ogni retina, venduta al costo di 2 euro – si legge in una nota - saranno devoluti 40 centesimi a Fondazione Umberto Veronesi per finanziare eccellenti ricercatori e ricercatrici. Un rinnovato esempio virtuoso di collaborazione tra fornitore – che si occupa della fornitura, della distribuzione e della vendita del prodotto - e grande distribuzione, che nelle precedenti edizioni ha permesso di finanziare il lavoro annuale di 38 medici e ricercatori.


“Fondazione da oltre vent’anni sostiene una ricerca scientifica d’eccellenza finalizzata alla prevenzione e alla cura dei tumori - afferma Monica Ramaioli, direttore generale di Fondazione Umberto Veronesi - e, proprio per questo, finanziamo sempre più numerosi scienziati capaci di pensare e agire contemporaneamente da ricercatori e da clinici, impegnati a trovare soluzioni di cura immediate e sempre più efficaci per i pazienti di oggi e di domani”.


Citrus l’Orto Italiano - partner tecnico ed esclusivo del progetto – è una società benefit che da anni si impegna a valorizzare e riscoprire l’ortofrutta italiana attraverso filiere etiche e rispettose dell’ambiente e dei lavoratori. Sin dalla nascita del proprio progetto d’impresa – spiega ancora la nota - Citrus è al fianco di Fondazione Umberto Veronesi e si schiera in prima linea per sottolineare l’importanza della prevenzione e del sostegno alla ricerca scientifica d’eccellenza, a beneficio di ogni singolo cittadino. “Felici di rinnovare il nostro impegno come partner tecnici ed esclusivi dell’iniziativa – spiega Marianna Palella, Ceo e Founder di Citrus l’Orto Italiano -. L’interesse nei confronti del progetto aumenta e si traduce nel coinvolgimento di un numero sempre maggiore di punti vendita sensibili e preziosi per la buona riuscita della raccolta fondi. La filiera trasparente, etica e basata sulla giusta retribuzione è stata vincente e si riflette nell’entusiasmo dei produttori, del nostro team e di tutti i partner coinvolti in questo importante progetto”.


“Anche quest’anno con grande entusiasmo ho deciso di rinnovare la mia vicinanza a questo importante progetto – conclude Marco Bianchi, food mentor e divulgatore scientifico per Fondazione Umberto Veronesi e testimonial de I limoni per la ricerca - che permetterà ancora una volta di finanziare numerosi ricercatori e ricercatrici quotidianamente impegnati per migliorare la salute di tutti noi. Questo progetto ha in sé un grande valore intrinseco, in quanto è utile per ricordare quanto la ricerca sia fondamentale per il progresso scientifico costante”.


Per conoscere l’elenco completo e aggiornato dei supermercati che aderiscono all’iniziativa: www.citrusitalia.it e www.fondazioneveronesi.it.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tumori: nei supermercati italiani tornano i 'Limoni per la ricerca'

Today è in caricamento