rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Salute

Vaiolo scimmie: Ecdc, 'rischio generale basso, alto durante relazioni intime'


Milano, 23 mag. (Adnkronos Salute) - "La maggior parte dei casi attuali" di vaiolo delle scimmie "si è presentata con sintomi lievi e per la popolazione più ampia la probabilità di diffusione è molto bassa. Tuttavia, la probabilità di un'ulteriore diffusione del virus attraverso uno stretto contatto, ad esempio durante le attività sessuali tra persone con più partner sessuali, è considerata alta". E' Andrea Ammon, direttore dell'Ecdc, Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie, a illustrare le principali conclusioni della valutazione rapida del rischio, pubblicata oggi dall'ente Ue.


I casi di vaiolo delle scimmie, precisa l'Ecdc, attualmente "sono stati diagnosticati principalmente tra gli uomini che hanno rapporti sessuali con uomini, il che suggerisce che la trasmissione potrebbe aver luogo durante le relazioni intime".


Il contagio, ricordano gli esperti, può avvenire attraverso il contatto ravvicinato della mucosa o della pelle non integra con materiale infettivo di lesioni, o attraverso grandi goccioline respiratorie durante il contatto prolungato faccia a faccia.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaiolo scimmie: Ecdc, 'rischio generale basso, alto durante relazioni intime'

Today è in caricamento