Domenica, 9 Maggio 2021

Prepararsi a un concorso: difficoltà e strumenti utili

Tante le indecisioni che possono prendere il sopravvento durante la preparazione per un concorso. Ancor più numerosi però gli strumenti utili per riuscire in modo vincente

Cosa vuol dire prepararsi a un concorso? E in che cosa consiste la preparazione? Se per l’interrogazione a scuola vigeva la regola dello “studio matto e disperatissimo”, non sempre soddisfacente e pieno di privazioni, la preparazione ad un concorso – pubblico o privato – implica un grado di maturità più alto (per parteciparvi è obbligatorio un diploma di scuola superiore) e sicuramente un metodo più mirato.

Coloro che hanno avuto la possibilità di interfacciarsi con un esame in università, sanno quanto è importante affinare (e a volte, perché no, inventare) un metodo di studio, basato sull’ottimizzazione e sul massimo rendimento. Il metodo in questo caso è tutto, perché permette di destreggiarsi con le innumerevoli scadenze, spesso ognuna a ridosso dell’altra, imposte dal Corso di Laurea.

Quando un candidato studia per superare un concorso, lo fa tendenzialmente perché c’è in gioco il suo futuro professionale. Per cui, non si può assolutamente prendere sotto gamba. Non tutti i candidati, ovviamente, si trovano nella stessa situazione: c’è chi ha deciso di prendersi del tempo da dedicare allo studio degli argomenti richiesti e chi, a causa di una condizione lavorativa già avviata, ha meno ore al giorno da dedicare.

In entrambi i casi, comunque, lo studio non potrà essere affrontato in modo superficiale: una buona tecnica di apprendimento è quello dello sniper. Studiare come se avessi soltanto un’unica possibilità di affrontare quell’argomento. Immagazzinare le informazioni e non tornare più indietro. Il che non preclude la possibilità di effettuare il “ripassone” finale, ma ti obbliga a focalizzare ogni singolo argomento mentre lo stai affrontando.

Il corso di CEIDA

È possibile aver bisogno di un supporto e un confronto con chi ha già passato la delicata fase di studio e preparazione di un concorso. Ed è quello che propone CEIDA, centro di formazione avanzata e di aggiornamento professionale, giuridico, manageriale e tecnico, che propone un Corso di alta specializzazione giuridica e preparazione ai concorsi pubblici per le magistrature (K110).

Il corso, aperto dal 9 aprile al 24 settembre 2021 ogni venerdì dalle 15 alle 20 prevede 100 ore di formazione dal taglio pratico e operativo ed è utile per chi voglia di consolidare la propria preparazione giuridica in vista dei concorsi pubblici indetti per accedere alla carriera di Magistrato Ordinario, Corte dei conti, Magistrato amministrativo, Procuratore, Avvocato dello Stato ed ogni ulteriore concorso pubblico che disciplini nel bando le stesse materie d’esame.

Punto di forza di questo corso è il suo approccio innovativo per facilitare la preparazione. Per ogni lezione verrà infatti fornita una scheda di sintesi al fine di memorizzare la struttura essenziale degli argomenti, andando in questo modo a seguire concretamente il candidato e a fornirgli gli strumenti giusti per riuscire in modo essenziale nell’obiettivo. Il corso è fruibile in diretta e in differita sulla piattaforma e-learning di CEIDA.

Chi è CEIDA

Attivo dal 1980, CEIDA propone oltre 300 corsi e seminari attivi durante ogni anno accademico, garantendo una solida base formativa e una possibilità di approfondimento personale e professionale. Il centro si rivolge a funzionari, dirigenti di amministrazioni pubbliche centrali ed enti locali, aziende private, professionisti, consulenti, neolaureati e diplomati. I corsi proposti sono in aula ma anche a streaming, andando a coprire tutte le necessità del candidato e a fornire una scelta più ampia e differenziata.

Dal sito di CEIDA è possibile venire a conoscenza dei tanti ambiti di cui questa istituzione si occupa. Ma anche i social network sono parte della divulgazione: trailer, animazioni grafiche sui corsi, pillole video sulla scuola e suoi studenti per fornire una conoscenza a 360 gradi sulle attività del centro

Uno strumento straordinario, un supporto in più per superare i numerosissimi blocchi e perplessità che possono avvenire in fase di studio.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prepararsi a un concorso: difficoltà e strumenti utili

Today è in caricamento