Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Partner

Trovare lavoro post diploma con un corso ITS e ITFS

Scegliere cosa fare nel proprio immediato futuro non è affatto semplice. A Milano, Monza Brianza e Bergamo sono in partenza 6 corsi sulla logistica, utili per dare un indirizzo al proprio percorso lavorativo

Dopo aver concluso la scuola media superiore, i ragazzi si trovano a dover effettuare delle scelte importanti per la propria vita, durante un’età già complicata.
Orientarsi tra le varie proposte relative alla formazione, seguendo le proprie inclinazioni non è affatto semplice.
Anche con il supporto della famiglia, valutare i pro e i contro di un determinato percorso di studi è, infatti, impegnativo, considerato che la scelta andrà ad influire sulla vita dello studente.
Per chi, poi, non si sente propenso ad entrare all’Università, ma preferirebbe prepararsi per il mondo del lavoro, spesso non sono ben chiare quali possano essere le prospettive alternative.

A tal proposito, la Fondazione ITS Mobilità Sostenibile, istituzione formativa fortemente legata al territorio lombardo, ha organizzato una serie di corsi formativi post diploma.
La Fondazione, accreditata presso la Regione Lombardia e il Miur, fa sì che scuole, enti di formazione, centri di ricerca, enti locali e imprese cooperino, al fine di offrire un valido percorso alternativo a università e accademie.
L’indirizzo dei corsi riguarda la mobilità sostenibile delle persone e delle merci, in tutte le sue declinazioni. Un ambito in forte espansione e che, in una realtà sempre più globalizzata, riveste grande importanza.
I corsi organizzati sono di due tipi: ITS e ITFS.

Dopo il diploma, non solo università

Le specializzazioni ITS (Istruzione Tecnica Superiore) sono percorsi ad alta specializzazione tecnologica post diploma e si riferiscono alle aree considerate prioritarie per lo sviluppo economico e la competitività del Paese sostenendo, così, le politiche attive del lavoro e l’occupazione.
I corsi sono biennali (annualmente da ottobre a giugno) e comprendono 2.000 ore di formazione, di cui almeno il 40% è costituito da tirocinio presso una delle aziende che collaborano con la Fondazione.
Per poter seguire al meglio gli studenti nella loro crescita e per valorizzarne al meglio le potenzialità, ogni corso ammette un massimo di 30 ragazzi.
Al termine del corso viene rilasciato un Diploma di Tecnico Superiore per la Mobilità delle Persone e delle Merci, avente valore nazionale e riconoscimento europeo (V livello Quadro Europeo delle Qualifiche).
La Fondazione ITS Mobilità Sostenibile propone 4 corsi ITS, tenuti presso diverse sedi.

La sede di Bergamo ospita il corso di Tecnico Superiore Mobilità delle Persone e delle Merci, che permette di conseguire abilità collegate a logistica merci, nonché alla logistica passeggeri (si apprende come funziona uno scalo aereo sotto l'aspetto passeggeri, il funzionamento del trasporto pubblico locale, innovazione sulla mobilità elettrica e altro).
Sempre a Bergamo è disponibile il corso di Tecnico Superiore Spedizioni Trasporto Logistica, durante il quale si acquisisce una padronanza, a 360°, delle basi per la gestione delle spedizioni in tutto il mondo (ad esempio, la progettazione del percorso che la merce deve seguire, dall’ordine online fino alla consegna).
Presso la sede di Milano è possibile seguire il corso di Tecnico Superiore per la Supply Chain e i Sistemi Logistici 4.0, figura che opera nelle funzioni strategiche della catena di distribuzione (supply chain) della filiera produttiva. Presidia le varie attività della logistica, sia in ambito manifatturiero che intermodale. Si dedica, anche, al controllo della catena di produzione.
Infine, presso la sede di Cantù si tiene il corso di Industria 4.0 Trasporto - Logistica Supply Chain Management, inerente ad una dimensione di logistica industriale e innovazione IT legata al settore.
La struttura di Cantù, in particolare, mette a disposizione anche l'alloggio per i fuori sede, dove possono rimanere, gratuitamente, per il periodo del corso.

Le specializzazioni IFTS (Istruzione e Formazione Tecnica Superiore) rispondono alla richiesta di competenze tecnico-professionali provenienti dal mondo del lavoro pubblico e privato, con particolare attenzione ai settori interessati da innovazioni tecnologiche e dalla internazionalizzazione dei mercati.
I corsi durano un anno, che va da ottobre a giugno, e sono di 1.000 ore.
Anche in questo caso, il 40% del monte ore complessivo sarà dedicato al tirocinio.
Al termine della frequenza, si consegue un certificato di “specializzazione tecnica superiore”, corrispondente al IV livello del Quadro europeo delle qualifiche.
I corsi IFTS sono completamente gratuiti e si attivano al raggiungimento di 25 iscritti.
In questo caso, l’offerta della Fondazione è di 2 corsi.

La sede di Melzo ospita il corso di Tecnico per la Programmazione della Produzione e della Logistica, che cura la programmazione della produzione e ne controlla l’avanzamento, l’organizzazione logistica interna ed esterna.
Presso la sede di Bergamo si tiene, invece, il corso di Digital Office e Data Driven Marketing, una figura innovativa specializzata nella gestione amministrativo-contabile, che si occupa, anche, di vendita e controllo di gestione.

Formazione per il proprio futuro

Il tipo di formazione proposta è terziaria, di livello universitario, non accademica, estremamente orientata a fissare le abilità apprese attraverso molta pratica su campo.
Lo stretto legame con le imprese riveste, quindi, un ruolo chiave nella percorso professionale: gli studenti, da programma, effettuano numerose ore di stage proprio presso le aziende stesse.
Inoltre, la maggior parte dei docenti è rappresentata da personale tecnico e professionisti del settore, che dedicano parte della settimana lavorativa a insegnare e sono in grado di trasmettere, agli studenti, abilità concrete e immediatamente spendibili in ambito lavorativo.
I dati a disposizione confermano che si tratta di una formula vincente: il corso mobilità persone e merci, infatti, ha avuto una percentuale di occupati del 97%, a distanza di 6 mesi dal termine del corso.
Il corso spedizioni trasporti e logistica, invece, ha riscontrato una percentuale di occupazione 93% a distanza di 6 mesi dal termine del corso.
Infine, l’ITS 4.0 di Cantù ha riscontrato l’80% di occupazione a distanza di 6 mesi dal termine del corso.
I percorsi richiedono impegno costante, ma sono in grado di offrire grandi soddisfazioni agli studenti e rappresentano un’occasione per prendere in mano il proprio futuro.

Per maggiori informazioni, è possibile consultare la sezione "Contatti" del sito della Fondazione ITS Mobilità Sostenibile, visitare la pagina Facebook o inviare un’e-mail all’indirizzo info@itsmobilitasostenibile.it.  
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovare lavoro post diploma con un corso ITS e ITFS

Today è in caricamento