Lunedì, 12 Aprile 2021

È nato prima l’uovo o la colomba? Nel dubbio li prendo entrambi!

Pasqua è alle porte… quest’anno scegli prodotti di qualità, eleganti e Made in Italy

Per un momento avevate temuto il peggio, ma alla fine si sono fatti sentire. Quei vostri amici che ogni anno vi invitano a pranzo per Pasqua, quelli che preparano piatti che farebbero venire l’acquolina in bocca anche a uno chef stellato. E voi, mantenendo il vostro imperturbabile contegno, li avete ringraziati e avete accettato l’invito. Poi avete posato il telefono e, sorridendo, avete pensato: anche quest’anno a Pasqua si mangia alla grande!

Ma poi un’ombra scura è affiorata sul vostro viso, a ricordarvi il solito problema che si ripresenta ogni anno e quella frase che, sistematicamente, non riuscite proprio a non dire: “Posso portare qualcosa?”

Ecco, il danno è fatto! Già, perché ogni volta la risposta è: “Sicuro, puoi portare il dolce o una bottiglia”. Sembrerebbe un compito facile, ma vi rendete ben conto che non potete sfigurare, considerate le delizie che vi proporranno i vostri amici. E allora sorgono mille dubbi e incertezze. Per sicurezza, andate sul classico: una bella bottiglia di vino. Ma sarà meglio un prosecco per aprire le danze o un bianco da pasto? Poi magari c’è l’agnello e allora è più adatto un rosso corposo. Oppure, per una volta, fate veramente bella figura e vi presentate con lo champagne? E se poi si aspettano un dolce? Forse è meglio prendere anche una colomba o un bell’uovo di cioccolato da sgranocchiare tra una chiacchiera e l’altra. Ma anche in questo caso mica potete puntare sul classico prodotto da supermercato. Che poi non sapete mai regolarvi su quale sia la giusta cifra da spendere per far bella figura in questi casi. Insomma, siete talmente confusi che vi ritrovate a speculare persino su chi sia nato prima, se l’uovo o la colomba.

Ebbene, per i più indecisi di voi, il consiglio è: prendete tutto! Uova di cioccolato, colomba e un paio di bottiglie. Scegliete prodotti di qualità, possibilmente Made in Italy, che con il vino non ci batte nessuno. Puntate su produttori di nicchia e prodotti artigianali.

800x600-13354493_ML-2

Certo, direte voi, ma quanto ci viene a costare questa bella idea? E poi mica possiamo girare per tutta la città tra cantine e pasticcerie alla ricerca del Santo Graal pasquale. Beh, potrebbe sembrare complicato e costoso, ma non è così. Vi dico solo una parola: Ventis.

Ventis è la soluzione ai vostri problemi. È un portale di e-commerce completamente italiano che propone un’ampia gamma di prodotti grazie alla partnership con brand selezionati, che coprono i più diversi settori: moda, arredamento, svago, viaggi ed enogastronomia. Parliamo di prodotti di qualità e rigorosamente appartenenti alle eccellenze del Made in Italy.

Per Pasqua, poi, non c’è che l’imbarazzo della scelta. Giusto per fare qualche gustoso esempio, troverete colombe per veri intenditori prodotte artigianalmente da Flamigni o Bonfissuto e uova di cioccolato di qualità superiore di brand come Caffarel o La Perla di Torino. Un altro livello, insomma, rispetto ai vari prodotti da scaffale dei centri commerciali. E anche nella scelta del vino, non potrete che andare sul sicuro, perché Ventis propone una sezione permanente che vanta più di 400 prodotti e oltre 60 etichette provenienti da tutta Italia: rossi, bianchi, dolci e bollicine per ogni gusto o esigenza. E allora potreste puntare su un ottimo prosecco Foss Marai o su un intramontabile Franciacorta di Berlucchi. E se l’idea dello champagne non l’avete del tutto abbandonata, con un Taittinger farete decisamente un figurone.

Senza contare che si tratta di prodotti che, oltre all’indiscussa qualità, spiccano per il packaging elegante e di ottima fattura. Quale miglior pensiero da portare per la vostra occasione mondana?

A tutto ciò si aggiungono due fattori da non sottovalutare. Il primo, la comodità e la sicurezza nei pagamenti dell’e-commerce di Ventis, grazie al quale si può fare la propria scelta da casa e farsi arrivare tutto a domicilio, senza corse folli attraverso la città ed evitando la ressa tra le corsie di un centro commerciale nel periodo pre-pasquale.

Il secondo fattore è la convenienza, derivata dalle promozioni proposte da Ventis in vista della Pasqua. Dal 5 al 7 aprile otterrete uno sconto del 5% effettuando un minimo di spesa di 49 €, a cui si aggiunge la spedizione gratuita per prodotti sotto i 10 kg. Senza contare che, al momento della registrazione sul sito, si ottiene subito un ulteriore sconto di 5€ sul primo acquisto.

Insomma, per questa Pasqua, con Ventis, senza la minima fatica, il figurone è assicurato.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È nato prima l’uovo o la colomba? Nel dubbio li prendo entrambi!

Today è in caricamento