Martedì, 20 Aprile 2021

Ecco i nuovi veicoli commerciali per rimettersi in carreggiata dopo il lockdown

Proposte vantaggiose, extra bonus e un prodotto versatile e affidabile al servizio delle aziende

Fine del lockdown, tiriamo tutti un sospiro di sollievo. Ma se la crisi sanitaria sembra, poco per volta, abbandonare i nostri pensieri, adesso sono gli strascichi economici a preoccupare commercianti e imprenditori. Dopo due mesi di blocco forzato, le aziende si trovano a dover superare una crisi economica.

La Fase 2 serve proprio a questo, a ripartire, a rimettersi in carreggiata senza paura e con ogni mezzo a disposizione. Si torna sulle strade, si torna a spostarsi e a servire i propri clienti muovendosi sul territorio e quale modo migliore per farlo se non con un furgone nuovo di zecca. Già, perché con la riapertura delle attività, hanno riaperto anche le concessionarie, e le case madri hanno cominciato a riproporre le loro novità nel settore dell'automotive.

Il primo veicolo commerciale a fare capolino sul mercato in questa Fase 2 è PROACE CITY, il furgone Toyota compatto e affidabile, pensato per rilanciare Toyota Professional, il nuovo brand della casa giapponese dedicato agli LCV.

Parola d'ordine del nuovo PROACE CITY è versatilità, a cominciare proprio dalla gamma di versioni, motorizzazioni e allestimenti proposti. PROACE CITY è infatti disponibile in versione VAN e PASSENGER con quattro motorizzazioni diverse: 1.2 turbo benzina da 110 CV S&S e 1.5 diesel in tre varianti da 75 CV, 100 CV e 130 CV, potendo scegliere tra cambio manuale a 5 o 6 rapporti e cambio automatico a 8 rapporti. Anche in lunghezza c'è la possibilità di scelta tra la versione Short (4,4 m di lunghezza)  e la Long (lunga 4,7 m). I tre allestimenti, PROACE CITY, COMFORT e GROUND, sono inoltre disponibili su entrambe le lunghezze e su tutte le motorizzazioni.

Massima personalizzazione, dunque, anche per quanto riguarda gli spazi interni. Entrambe le versioni assicurano, infatti, un'eccellente capacità di carico, con un volume massimo di 3,3 mc per la versione Short e 4,3 mc per la versione Long con Smart Cargo. PROACE CITY è uno dei pochi LCV a poter trasportare ben due Europallet, ad avere una capacità di traino che tocca i 1.500 kg e a raggiungere, sulla versione Long, una portata utile di una tonnellata, attestandosi ai vertici della categoria.

Tutto ciò è possibile grazie alla grande flessibilità data dalle tante configurazioni dei sedili che, nella versione Passenger, possono variare in numero da 5 a 7, tutti ripiegabili per poter sfruttare ogni centimetro di spazio. Presenti anche gli agganci Isofix per bambini, unica vettura a possederli all'interno del segmento degli LCV. Numerosi anche i vani portaoggetti e di stivaggio presenti nell'abitacolo e ricavati sotto i sedili, nel tetto, sulle portiere e sul pianale.

Anche sul fronte sicurezza, il nuovo PROACE CITY offre una gamma completa di equipaggiamenti assicurando la massima tutela e il comfort dei passeggeri. Equipaggiato, su tutti i modelli con la funzione eCall, che contatta automaticamente i servizi di emergenza in caso di incidente, è il primo VAN sul mercato a essere dotato di un'ampia varietà di sistemi di sicurezza passiva e attiva su tutte le versioni. L'offerta di serie prevede: sistema Pre-Crash, Road Sign Assist, Lane Keep Assist, Cruise Control e "Coffee Cup Warning", pensato per consigliare al conducente quando è l'ora di prendersi una pausa dalla guida. Il secondo livello prevede anche: Automatic High Beam e Sway Warning. Il terzo livello è il più completo con l'Adaptive Cruise Control e il Blind Spot Monitor. Lo Smart Active Vision, inoltre, sfrutta 3 telecamere e un display da 5" posizionato sullo specchietto retrovisore per permettere al conducente di avere una visuale chiara e in tempo reale anche delle zone coperte dai portelloni posteriori e laterali e di tutti i punti ciechi.

L'equipaggiamento tecnologico della plancia, poi, presenta anche un touchscreen da 8" da connettere allo smartphone e dotato di funzioni Mirror Link, Apple CarPlay e Android Auto, Bluetooth e ingressi USB/Aux-in, con la possibilità di abbinare navigatore e servizi online di mappatura 3D, comandi vocali e informazioni sul traffico.

Il nuovo PROACE CITY non potrà che diventare uno dei pilastri per il futuro, non solo per il brand Toyota, ma anche per l'intera categoria di LCV, grazie alla capacità di soddisfare un ampio ventaglio di esigenze commerciali, garantita dalla vasta gamma di personalizzazioni possibili.

Ma a questo punto è lecito chiedersi come può un'azienda appena uscita dal lockdown e con tutte le difficoltà economiche che sta affrontando, pensare di poter fare un investimento del genere. La risposta ce la fornisce proprio Toyota che, in collaborazione con Gruppo Moreno, concessionaria di riferimento del brand in Emilia Romagna, ha pensato di andare incontro alle necessità delle aziende con la vantaggiosa promozione Lease per drive a partire da 118 € al mese (con TAN 2,99% e TAEG 4,79%) e una garanzia di 5 anni o 200.000 km. In aggiuta a questo, per tutti coloro che prenoteranno l'offerta online, ci sarà un extra bonus di 500 €. Un aiuto concreto, dunque, in quanto il leasing, comprensivo di  sistemi di siscurezza Toyota Safety Sense di serie, assicurazione furto e incendio con copertura merci e tagliando Toyota Speed Service (due meccanici, un'ora e zero costi extra), si adatta bene all'attuale necessità delle aziende di non investire subito grandi cifre per l'acquisto e lo sconto extra risulta un gradito bonus di bentornato per tutti i clienti.

Gruppo Moreno, da oltre 30 anni punto di riferimento certo e sempre affidabile, è tornato al servizio delle aziende e attende tutti gli automobilisti negli showroom di Bologna, Faenza, Forlì e Cesena per una prova su strada del nuovo PROACE CITY Toyota.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecco i nuovi veicoli commerciali per rimettersi in carreggiata dopo il lockdown

Today è in caricamento