Arriva l’estate: 5 segnali per capire che è arrivato il momento di cambiare auto

L’estate è alle porte e con questa, la voglia di rifarsi il guardaroba, di cambiare look e perché no, anche l’auto

Dopo un inverno in cui il maltempo ha fatto da padrone, diamo il benvenuto ai week end fuori porta al mare e ai lunghi viaggi in macchina. Non vorrete mica andare in giro con un auto agée che consuma quanto una sportiva, il cui design era di moda negli anni 80!?

L’auto non è un semplice mezzo di locomozione, ma uno stile di vita. Dice moltissimo di noi, sulla base del modello e del colore in cui la scegliamo. Quindi, perché lasciare che un mood nostalgico abbia il sopravvento sul desiderio di rinnovamento? Spesso cambiare l’auto per molti significa acquistarne una di seconda mano, per risparmiare. Tuttavia, è sempre meglio valutare attentamente anche i contro delle vetture usate che sembrano “come nuove” o delle “Km zero”. Al prezzo della km zero bisogna aggiungere il costo del passaggio di proprietà. L'auto poi, può essere stata prodotta l'anno precedente e non disporre di dotazioni e aggiornamenti del modello nuovo che, invece, avrebbe una serie di benefici in più quali garanzia, tagliandi inclusi, agevolazioni sulla rottamazione.

Ecco 5 segnali per capire che è arrivato il momento di cambiare auto:

  1. Il numero dell’elettrauto e del meccanico sono salvati in rubrica fra i numeri preferiti.
  2. Vostra suocera evita di salire in auto con voi o se lo fa, prima di partire si fa un vistoso segno della croce perché non si sente sicura.
  3. Di notte coprite l’auto con un telo non per l’umidità, ma per evitare che qualcuno pensi ci sia un raduno di auto d'epoca.
  4. Parcheggiate due isolati più in là rispetto al punto di incontro per non far vedere che avete ancora la stessa auto dal 1998.
  5. Vostro figlio, che frequenta ancora l’asilo, all’uscita da scuola aspetta che i suoi compagni siano andati tutti prima di salire in macchina.

Prima di fiondarvi in showroom, ecco qualche consiglio utile per chiarirsi le idee e fare una scelta oculata. Gli elementi da tenere in considerazione per scegliere l’auto che fa al caso vostro sono numerosi.

Valutare il tipo di auto in base alle esigenze

Che la utilizziate solo per andare a lavoro, per muovervi con agilità nel traffico quando accompagnate i bimbi a scuola o che siate single e amate scorrazzare fino a tardi con gli amici tra un locale e l’altro, valutate le necessità e scegliete il modello che più fa al caso vostro.

Alimentazione: ibrido, gpl, metano, benzina, diesel o elettrico?

Per capire cosa scegliere, occorre valutare quanti chilometri vengono percorsi mensilmente e su che tipo di tracciato, se prevalentemente in città o su strade extraurbane. Per chi vive e lavora in centro, le tecnologie plugin sono l’ideale. Se invece percorrete la maggior parte dei km in strade extraurbane potreste optare per il diesel. Inoltre, ricordate che per pochi km non ha senso far installare l’impianto gpl o metano, dal momento che occorrerebbero molti anni per ammortizzarne il costo.

Fissate il budget

Bilanciare le aspirazioni riguardanti la vostra macchina dei sogni con la realtà non è semplice. Tuttavia molte case automobilistiche consentono di stipulare finanziamenti adeguati alle esigenze di ciascuno, stabilendo importo per rata e numero di rate.

Al momento, tra le occasioni imperdibili, spiccano quelle di Fiat Chrysler Automobiles che, incoraggiata dai risultati superiore del 40%, rispetto a marzo 2015, ha esteso fino al 31 maggio il piano di incentivi firmati. Se pensate ad esempio di acquistare una Lancia Ypsilon o un modello Fiat, potrete beneficiare di un extra sconto di 2.000 euro, che in caso di rottamazione del vostro usato, sale a 3.000 euro. Nel caso in cui vi sembrasse ancora poco, le sorprese non finiscono qui: all'incentivo non è vincolante l'anno di immatricolazione della vettura e il bonus è cumulabile con altre promozioni in corso.

Scoprite di più, qui per i vantaggi Lancia e Fiat.

FCA - immagine di campagna Lancia-2Fiat_rottamazione_native (1)-2

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Pensioni, c'è una buona notizia sull'età di vecchiaia

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 9 novembre 2019

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 12 novembre 2019

  • Nuovo maxi concorso: oltre 300 posti a tempo indeterminato, si cercano laureati e diplomati

  • Tasse sulla casa, arriva la nuova Imu (e scompare la Tasi): cosa cambia

  • Dal bonus in busta paga ai buoni pasto: cosa cambia nel 2020 per i lavoratori dipendenti

Torna su
Today è in caricamento