Venerdì, 16 Aprile 2021

Test fai da te su sangue capillare: una risposta sicura a soli 7 giorni dal concepimento

Comodo come il tradizionale test urinario e precoce nella risposta come un prelievo: come funziona il nuovo test di gravidanza

Molte donne, così come i loro partner, desiderano conoscere prima possibile l’esito di una presunta gravidanza: non solo chi segue programmi per la fecondazione assistita o coloro che hanno più probabilità di gravidanze a rischio, ma anche per esempio coppie che vogliono vivere questo momento nel rispetto della loro privacy.

In molte circostanze quindi, la precocità dell’innovativo test di gravidanza First to Know può essere la risposta: questo test, prodotto dalla società americana Now Diagnostics Inc, è  in grado di rilevare nel sangue anche minime quantità dell’ormone della gravidanza già dopo una settimana dal presunto concepimento infatti 7-8 giorni dopo un rapporto fertile l’ovulo fecondato si annida alle pareti dell’utero ed è questo il momento in cui l’organismo inizia a produrre l’ormone della gravidanza che entra prima nel circolo sanguigno e solo dopo alcuni giorni sarà presente anche nelle urine. 

Utilizzando quindi come campione il sangue, First to Know è precoce rispetto al tradizionale test urinario che richiede almeno dieci/dodici giorni per poter dare un responso sull’esito della presunta gravidanza e al tempo stesso può essere svolto nella privacy e nel comfort del proprio appartamento, evitando così la scocciatura di doversi recarsi presso il centro analisi per il prelievo.

Ma come funziona First to Know?

Si tratta di un test fai da te molto semplice da eseguire – ciascuna confezione contiene due test –, che elabora, grazie a un apposito dispositivo, il risultato da una goccia di sangue prelevata dal polpastrello dopo una puntura con un piccolo ago.

Prima di tutto bisogna togliere il tappo del pungidito – stando attenti, in questa fase, a non pigiare il pulsante di attivazione dell’ago che lo renderebbe inutilizzabile –, estrarre il tappo con cura, e disinfettare il polpastrello del dito scelto per la puntura.

Terminata questa fase di preparazione basterà premere con decisione il pungidito sulla zona scelta e solo a questo punto andrà schiacciato il pulsante di attivazione dell’ago. Non resterà quindi che massaggiare il dito dalla base verso l’estremità appena punta, così da favorire la fuoriuscita della goccia di sangue da prelevare con l’apposito dispositivo contenuto nella scatola del test.

Una volta che l’area di riempimento è colma – dovrebbe essere sufficiente una goccia abbondante di sangue di sangue –, adagiare il dispositivo su una superficie piana e attendere dieci minuti dopodiché sarà possibile finalmente leggere il risultato, tenendo come riferimento le aree di lettura “C” e “T”: la presenza di linee colorate in entrambe le zone “C” e “T” indica un risultato positivo, la presenza di una linea colorata solo nell’area “C” indica un risultato negativo. Se invece la linea colorata è visibile solo nella zona “T” o totalmente assente il test è nullo e andrà quindi ripetuto.

Comodo, semplice, e precoce, First to Know è insomma il test ideale per chiunque voglia conoscere quanto prima l’esito di un presunto concepimento e può essere facilmente reperito in farmacia o in alternativa su Amazon a un prezzo speciale, grazie al codice sconto Todayftk20 ?

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Test fai da te su sangue capillare: una risposta sicura a soli 7 giorni dal concepimento

Today è in caricamento