Martedì, 13 Aprile 2021

Notizie su Nino Cartabellotta

I numeri della terza ondata e le zone rosse locali in ritardo
L'andamento dell'epidemia

I numeri della terza ondata e le zone rosse locali in ritardo

I nuovi casi in aumento del 33% nella settimana 24 febbraio-2 marzo. La crescita dei ricoveri e l'accelerazione impressa dalle varianti. E la campagna vaccinale che non decolla. Il monitoraggio della Fondazione Gimbe e la denuncia: "Nell'ultimo Dpcm non c'è una nuova strategia per contenere l'epidemia"

"La zona rossa a Natale 2020 è inevitabile"
L'epidemia in Italia

"La zona rossa a Natale 2020 è inevitabile"

La discesa dei contagi è troppo lenta, gli ospedali sono saturi, i casi testati sono in calo e i decessi aumentano: i dati del monitoraggio della fondazione Gimbe. Il presidente Cartabellotta: ''In questo scenario la serrata di Natale è l’unica possibilità''

Contagi in calo? Sì, ma oggi si fanno meno tamponi
Attualità

Contagi in calo? Sì, ma oggi si fanno meno tamponi

La Fondazione GIMBE parla di "un’ingiustificata riduzione dei casi testati" e spiega che a differenza che nella prima ondata "la discesa della curva sarà molto lenta". E se è vero che i ricoveri sono in calo, "il Paese si presenta come un paziente con 'quadro clinico' ancora molto grave e instabile"

Perché c'è il rischio terza ondata a gennaio 2021
Parla Cartabellotta

Perché c'è il rischio terza ondata a gennaio 2021

Potrebbe arrivare, se non ci sarà d'ora in avanti una adeguata programmazione, "insieme al picco dell’influenza" avverte Nino Cartabellotta di Gimbe. Si è già perso un mese: "Dai primi di ottobre servivano lockdown mirati"

Today è in caricamento