Venerdì, 23 Aprile 2021
Maxi sanzione

Un terzo delle fogne scarica in mari o fiumi: multe per milioni (ma una alternativa ora è possibile)

L'Italia paga un caro prezzo all'Europa per non aver posto rimedio al problema delle acque reflue. La proposta è quella di usare i fondi del Recovery Fund e la Bonino interroga il Governo

Emma Bonino - FOTO ANSA

In Italia troppi scarichi urbani finiscono nei fiumi o nei mari e arriva l’interrogazione parlamentare della senatrice Emma Bonino. Infatti un terzo delle acque reflue delle città e delle industrie scarica direttamente nei fiumi o nei mari, creando un danno ambientale continuo, che ha anche un costo perché, fino ad oggi, l’Italia ha già pagato all’Europa multe per oltre i 100 milioni di euro. A denunciarlo sono i Radicali Italiani che, attraverso una nota stampa del loro segretario Massimiliano Iervolino, annunciano battaglia. Il primo atto è proprio una interrogazione parlamentare depositata dalla senatrice Emma Bonino, che vuole chiede al Presidente del Consiglio Mario Draghi e al ministro della Transizione ecologica Cingolani quanto sia l’ammontare della quarta e quinta rata semestrale delle sanzioni, i cui importi sono ancora sconosciuti. Multe che derivano proprio dall’inottemperanza a quanto stabilito da una sentenza con cui la Corte di giustizia dell'Unione europea, in data 31 maggio 2018, ha condannato l’Italia per non aver posto creato un sistema di depurazione delle acque in vari agglomerati urbani. L’interrogazione servirà anche a capire quali siano i siti ancora fuori legge infatti.

Anche perché i Radicali una soluzione per quegli agglomerati ce l’hanno e rientrano nelle proposte della campagna “Basta merda in mare”. “Tra le nostre proposte – spiega Iervolino - C'è quella di utilizzare parte del Recovery Fund per portare a compimento i lavori ma senza la certezza dei dati non è possibile affrontare in maniera risolutiva il problema della depurazione delle acque reflue che appare ancora più grave in un paese a vocazione turistica come il nostro”.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un terzo delle fogne scarica in mari o fiumi: multe per milioni (ma una alternativa ora è possibile)

Today è in caricamento