rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Notizie curiose / Roma

Mangiare un panino per strada? 500 euro di multa

La nuova ordinanza 'anti bivacco' del sindaco di Roma, Gianni Alemanno, scatena l'ironia degli utenti dei social network. "No problem, tutti in regione a mangiare ostriche"

Mangi un panino, un kebab, una pizzetta per strada? Se ti trovi a Roma, attenzione: potresti dover pagare 500 euro di multa.

Proprio così: da 25 a 500 euro di multa per chi consuma - sostando nel centro storico della capitale - cibi e bevande.

E' questo il fulcro dell'ordinanza 'anti bivacco' della Giunta Alemanno. Un'ordinanza emanata "per garantire la tutela delle aree di pregio del centro storico". In base a quanto deciso dal sindaco, "fino al 31 dicembre 2012" nelle aree "di particolare pregio storico, artistico, architettonico e culturale" è fatto divieto non solo di sistemare giacigli o di "bivaccare" ma anche di "consumare cibi o bevande".

Immediata, in tempi di 'Caso Fiorito' la risposta - come sempre ironica - della rete.

C'è chi invita tutti a smettere di mangiare panini e bere birra in strada per andare "alla Regione a mangiare ostriche e bere champagne"

Oppure chi racconta di aver visto "sotto casa mia ragazzi mangiare kebab saltellando sul posto". Fatto sta che la nuova ordinanza di Alemanno, dopo quelle contro i cornetti (poi rimangiata) o contro le minigonne per arginare il fenomeno della prostituzione, sta facendo scaldare la fantasia di chi si oppone all'attuale sindaco, ormai ribattezzato, "sindaco delle emergenze".

"Già mi immagino Alemanno" il commento di un utente su facebook: "C'è un ragazzo che mangia la pizza senza camminare, chiamate l'esercito".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mangiare un panino per strada? 500 euro di multa

Today è in caricamento