Giovedì, 28 Ottobre 2021
Politica Napoli

Napoli, Antonio Bassolino rompe gli indugi: "Mi candido"

L'ex Sindaco di Napoli, Governatore della Campania, Commissario straordinario all'emergenza rifiuti, Deputato e Ministro del Lavoro e della previdenza sociale, correrà per riconquistare Palazzo San Giacomo

NAPOLI - Bassolino lo ha annunciato su Facebook: "Mi candido a sindaco". Un "ritorno al passato" su cui si esprimeranno gli elettori. A meno di 24 ore dall'ufficialità del 7 febbraio 2016 come data per le primarie del centrosinistra in vista delle elezioni Comunali, arriva la notizia che in molti si aspettavano: Antonio Bassolino si candida. L'ex Sindaco di Napoli, Governatore della Campania, Commissario straordinario all'emergenza rifiuti, Deputato e Ministro del Lavoro e della previdenza sociale, correrà per riconquistare Palazzo San Giacomo, dal quale manca dal marzo del 2000. L'annuncio è stato dato dallo stesso Bassolino dal suo account Facebook, sul quale ha scritto uno stringato "Mi candido". La scelta, dato il tenore dei suoi post negli ultimi mesi era ampiamente nell'aria. La notizia su NapoliToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Napoli, Antonio Bassolino rompe gli indugi: "Mi candido"

Today è in caricamento