rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Politica Belluno

Belluno, candidato consigliere finisce ai domiciliari per spaccio

Classe 1989, Francesco Speranza è stato arrestato alla vigilia del ballottaggio a Belluno, come scrive Il Gazzettino

Vigilia di ballottaggio decisamente amara per un giovane candidato consigliere di Belluno, come riferisce Il Gazzettino.

Francesco Speranza, classe 1989, è stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio. Sparanza, candidato nella lista Insieme per Belluno di Jacopo Massaro, al primo turno aveva ricevuto 36 preferenze.

L’ordinanza dei carabinieri prevede comunque la detenzione ai domiciliari per il giovane, iscritto all’università di Padova.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Belluno, candidato consigliere finisce ai domiciliari per spaccio

Today è in caricamento