Voto ai 16enni e abolizione della caccia: Casaleggio presenta il "suo" programma

A Roma cena con 125 ospiti (tra cui Di Maio) per presentare il programma dell'associazione Gianroberto Casaleggio: "Ora è giunto il momento di darsi delle fondamenta"

L'associazione Gianroberto Casaleggio presenta i suoi obiettivi: voto ai 16enni, abolizione della caccia, mobilità elettrica e sostegno all'imprenditoria giovanile. A inizio settimana in una cena al roof garden dell'hotel Atlante Star di Roma (costo 60 euro, 300 euro invece la quota di iscrizione all'associazione) c'era Davide Casaleggio a fare gli onori di casa. Seduti con lui 125 ospiti, tanti parlamentari del M5s e anche Luigi Di Maio.

"L'anno scorso abbiamo dato vita a quest'associazione per creare un evento a un anno dalla morte di mio padre, per partire dalle sue idee e costruirci sopra il futuro: ora è giunto il momento di darsi delle fondamenta, e per questo abbiamo cercato di definire un manifesto di 10 punti che si ispira a un manifesto realizzato da mio padre", ha spiegato ai presenti l'erede di Gianroberto, che insieme a Beppe Grillo ha creato "dal nulla" l'attuale principale partito del panorama politico italiano.

Casaleggio vola alto: "Obiettivo un milione di iscritti al Movimento 5 stelle"

Tra i punti principali del visionario programma di Casaleggio: voto ai 16enni; abolizione della caccia, "lo sport non può comportare la morte di esseri viventi"; mobilità elettrica nelle città; sostegno ai giovani imprenditori; la cittadinanza digitale, l'accesso alla rete come diritto fondamentale; energia rinnovabile al 50% entro il 2030; tutela del reddito degli individui nell'intero arco della vita professionale; ripensare città a misura di bambino, con aree verdi, zone pedonali, inquinamento al minimo e massima sicurezza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Erano presenti tra gli altri Paola Taverna, Vito Crimi, Sergio Puglia, Paola Carinelli. L'iniziativa secondo alcune voci critiche mostrerebbe le "opacità" nel rapporto tra il Movimento 5 stelle e Casaleggio jr, che è allo stesso tempo fondatore dell'associazione nata in memoria del padre, guida della società Casaleggio Associati e presidente dell'associazione Rousseau, a cui tutti i parlamentari eletti con il M5s si sono impegnati a versare 300 euro al mese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva il caldo, quello vero: allerta in 10 città ma il weekend subirà un'irruzione atlantica

  • Angelica Donati, figlia di Milly Carlucci, ottiene una carica istituzionale da record

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 1 agosto 2020

  • Giro d'Italia 2020, tutte le tappe: altimetria, calendario e percorso

  • Elezioni regionali 2020: tutti gli ultimi sondaggi e le ultime notizie

  • Uomini e Donne, l'ex tronista Ludovica Valli: "Sto male, analisi costanti ma mi fido dei medici"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento