Martedì, 27 Luglio 2021
Politica Italia

Berlusconi "sparisce dalla tv", il medico: "E' affaticato, ma niente ricovero"

Come sta Silvio Berlusconi? A chiarire le condizioni del presidente di Forza Italia dopo aver "bucato" le partecipazioni a "In mezz'ora" e a "Porta a Porta" è il suo medico personale con una nota ufficiale 

Silvio Berlusconi in una foto di archivio ANSA / MATTEO BAZZI

Silvio Berlusconi non ha partecipato alla trasmissione di Lucia Annunziata domenica scorsa e ha rinviato due volte il suo intervento nel salotto di Bruno Vespa a causa di un affaticamento. E' lo stesso staff di Forza Italia a chiarire con una nota ufficiale le condizione del leader degli azzurri dopo che domenica era stata annullata la sua prevista partecipazione alla trasmissione televisiva "In mezz'ora" e oggi la prevista ospitata a "Porta a Porta". 

Due assenze che avevano alzato un polverone sulla salute dell'81enne Silvio Berlusconi, reduce da un difficile weekend passato a vagliare le candidature nelle liste di Forza Italia in vista delle prossime elezioni politiche. 

"Domani l'ex premier dovrebbe fare alcune interviste a delle radio, nei prossimi giorni alle tv locali. Il quartier generale dunque resta Arcore ma l'ex presidente del Consiglio - riferiscono i suoi - è pronto a fare campagna elettorale anche sul territorio, con poche e mirate iniziative".

Il medico personale di Berlusconi, Alberto Zangrillo, gli ha consigliato di riposarsi a causa dell'affaticamento dovuto, viene spiegato, al 'tour de force' dei giorni scorsi.

L'ultimo grattacapo per l'anziano leader dalla Corte d'Appello di Milano che ha escluso 15 candidature nei collegi uninominali della coalizione di centrodestra.

Gli ispettori avrebbero rilevato irregolarità nella circoscrizione Lombardia 1 alla Camera e rischiano di saltare candidature di nomi "eccellenti" come quella di Michela Vittoria Brambilla (nel collegio di Abbiategrasso) e Cristina Rossello (Milano).

Ora i rappresentanti delle liste estromesse hanno 48 ore di tempo per presentare ricorso all'Ufficio elettorale presso la Corte di Cassazione. L'esclusione viene motivata dalla Corte d'Appello col mancato deposito della dichiarazione di apparentamento alla coalizione da parte della lista 'Noi con l'Italia'.

Elezioni 2018

Come si vota, i candidatii sondaggii programmi

Elezioni politiche | Elezioni Lazio | Elezioni Lombardia

Tutti gli articoli dello speciale elezioni

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Berlusconi "sparisce dalla tv", il medico: "E' affaticato, ma niente ricovero"

Today è in caricamento