rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Inchieste

Berlusconi indagato per corruzione, Alfano: "In piazza contro i magistrati"

Il segretario del Pdl annuncia una protesta di massa: "E' ricominciata l'aggressione alla magistratura nei confornti di Silvio Berlusconi. Il caso della compravendita dei senatori nel 2006

"Non sono ancora esauriti i commenti sui giornali dei successi elettorali e già ricomincia l'aggressione della magistratura nei confronti di Silvio Berlusconi".

Tutto ciò "mentre il Paese vive una delicatissima fase di transizione istituzionale nella quale il presidente Berlusconi sarà chiamato ad esercitare grandissima influenza come leader del Pdl".

E' questa la dura replica del segretario politico del Pdl, Angelino Alfano, alla notizia di una nuova inchiesta - per corruzione - a carico di Silvio Berlusconi.

NAPOLI - INDAGINE PER CORRUZIONE: "COMPRO'" IL SENATORE DE GREGORIO

REGGIO EMILIA - INDAGINE PER VOTO DI SCAMBIO PER LA LETTERA SUL RIMBORSO IMU

"Questa circostanza - avverte Alfano - rende chiara l'azione politica della magistratura e noi renderemo chiara ed evidente la difesa della sovranità popolare e ci batteremo con tutte le nostre forze perche questa sovranità venga rispettata. Annunciamo fin da ora una grande manifestazione di piazza a difesa della sovranità del Popolo della Liberta e della democrazia italiana".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Berlusconi indagato per corruzione, Alfano: "In piazza contro i magistrati"

Today è in caricamento