Lunedì, 21 Giugno 2021
Centrodestra

Berlusconi sale sulla ruspa di Salvini

Il leader di Forza Italia al Giornale torna al passato: "Mai più 'Nazareno', serve contenitore più ampio delle forze di centrodestra con la Lega Nord". Per battere Renzi "l'esempio da seguire è il modello Liguria"

ROMA - "Il voto in Liguria, oltre al valore di Giovanni Toti, conferma che un centrodestra unito è non solo competitivo ma vincente. Ovviamente a patto di esprimere un candidato che aggreghi e non divida". Silvio Berlusconi, in una intervista al Giornale, abbandona la linea del dialogo con il centrosinistra e torna al passato. "Occorrerà realizzare - ha aggiunto - un contenitore più ampio, del quale Forza Italia e la Lega siano parte, che si rivolga nonsolo ai partiti, ma anche alle associazioni, ai gruppi, ai movimenti di opinione, ai cittadini non organizzati in partiti". 

IMPEGNO PERSONALE - Il nostro primo obbiettivo è quello di ridare un motivo serio per tornare a votare agli italiani che hanno disertato le urne. Per riuscirci, mi impegnerò personalmente, ma tutte le forze che si riconoscono nel centrodestra devono saper rinunciare a qualche loro convenienza per imboccare un cammino comune fatto di lungimiranza e generosità verso l'Italia e verso gli italiani".

IL "CASO ALFANO" - "Non esiste - assicura - un caso-Alfano, esiste una forza politica i cui membri si dicono di centrodestra, hanno una storia politica di centrodestra, sono stati eletti con il centrodestra sotto il simbolo 'Berlusconi Presidente' ma oggi consentono a un governo di sinistra, sempre meno apprezzato dagli italiani, di andare avanti. Questa è una contraddizione che prima o poi dovrà finire. So che molti di loro vogliono tornare da noi. Ma deve essere chiaro che il futuro del centrodestra è alternativo alla sinistra". Invece "di Fitto e dei suoi si è già parlato troppo".

SALVINI "ABILE E SPREGIUDICATO" - "Salvini - sottolinea Berlusconi - è abile, dinamico, spregiudicato: è ogni giorno in giro per l'Italia e in televisione, e sa che ogni sua provocazione è destinata ad essere rilanciata e moltiplicata, con l'effetto di fargli pubblicità anche da parte di chi pensa di contraddirlo. È un valore aggiunto per il centrodestra. Il leader di Forza Italia invece, a causa di una sentenza assurda che verrà ribaltata dalla Corte di giustizia europea, è stato costretto al silenzio, tenuto lontano dalle televisioni, impossibilitato a muoversi sul territorio. In queste condizioni, è naturale che Forza Italia sia calata e la Lega sia cresciuta. Comunque la leadership del centrodestra, al momento, non è un problema all'ordine del giorno".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Berlusconi sale sulla ruspa di Salvini

Today è in caricamento