rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Politica

Rosy Bindi non si fida di Riina: “E' il capo di Cosa Nostra, può morire in carcere”

Il presidente della commissione parlamentare Antimafia ha riferito della visita effettuata ieri all'Ospedale Maggiore di Parma dove è ricoverato il boss: “Gode di ottime condizioni sanitarie"

“Totò Riina gode da sempre della massima assistenza sanitaria, anzi adesso la sua situazione è anche migliorata rispetto a maggio del 2016. Le sue condizioni sono state accertate da una missione della Commissione antimafia a Parma”: Rosy Bindi, presidente della commissione parlamentare Antimafia, esclude qualsiasi spostamento del boss mafioso dopo il sopralluogo  svolto ieri presso l’Ospedale Maggiore di Parma, dove Riina è ricoverato in regime di 41 bis.

Le condizioni di salute di Riina, ha specificato Bindi, risultano essere “imprevedibili ma stazionarie tanto da far avanzare l’ipotesi di un suo ritorno in cella”. Ma anche in questo caso, ha aggiunto la presidente dell’antimafia, nella struttura penitenziaria il boss potrebbe godere di un livello di “cura e assistenza continua identica o superiore a quello di cui potrebbe avvalersi in regime di libertà o di detenzione domiciliare, assicurandogli così una vita dignitosa ed una morte dignitosa” quando questa sopraggiungerà. Tranne che, ha sottolineato Bindi, non si voglia introdurre una sorta di “diritto a morire fuori dal carcere non previsto dalle leggi vigenti”.

E tutto ciò in presenza di una situazione nella quale il capo mafia “continua a mantenere un alto stato di pericolosità e una piena condizione di manifestare le sue volontà”, un uomo che non ha, peraltro, “mai dato segni di ravvedimento”. Per Riina, quindi, secondo la commissione parlamentare Antimafia è assicurato il suo diritto ad una assistenza dignitosa in carcere, con una cella che verrà ampliata e fornita di nuove e più moderne strutture sanitarie mentre “preoccupazione” è stata espressa per altri detenuti in 41 bis le cui celle non sempre risulterebbero adeguate, soprattutto nel futuro, alle loro condizioni di salute.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rosy Bindi non si fida di Riina: “E' il capo di Cosa Nostra, può morire in carcere”

Today è in caricamento