rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Politica Italia

Biotestamento, ennesimo rinvio. Salvini shock: "Preferisco occuparmi di vita"

Sit-in dell'associazione Luca Coscioni davanti alla Camera dove mentre è slittata la conferenza dei capigruppo del Senato che dovrebbe decidere la calendarizzazione dei provvedimenti da portare in aula dopo la legge di stabilità. Bersani: "Sì a fiducia"

"Più che di fine vita io mi preoccupo della vita". Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, interpellato alla Camera sulla posizione del Carroccio in merito al disegno di legge sul biotestamento all'esame del Senato.

A me piacerebbe che questo Parlamento si occupasse degli italiani che stanno vivendo. Quindi più che di una buona morte, su cui ragioneremo, mi occuperei di una buona vita che a milioni di italiani purtroppo non è garantita in questo momento".

Associazione Luca Coscioni a Montecitorio: votate biotestamento

"Noi chiediamo che il testo della legge sul biotestamento vada in aula subito e che il testo venga votato senza modifiche altrimenti sarebbe vanificato il lavoro fatto non solo in questa legislatura, ma anche le richieste di chi ha voluto rendere pubblica la proporia storia da Pier Giorgio Welby a Dj Fabo, che chiedevano una legge per essere liberi fino alla fine".

Così Filomena Gallo, segretaria dell'Associazione Luca Coscioni, spiega il senso della manifestazione organizzata questa mattina davanti a Montecitorio.

"Oggi è stata rinviata la riunione dei capigruppo forse alla settimana propssima. I tempi della legislatura sono brevissimi ma diamo fiducia alle dichiarazione sui giornali dove si parla dell'approvazione della legge diamo fiducia ma chiediamo la legge subito in Aula perchè il 70 per cento degli italiani si sono espressi e chiedono una legge sul fine vita per essere liberi".

Mdp: calendarizzare biotestamento e ius soli

 "Non c'è un'alternativa tra Ius Soli e biotestamento. E' improponibile scegliere tra una cosa e l'altra. Ci sono i tempi per approvare entrambe le leggi" spiega Pier Luigi Bersani: "Noi siamo a disposizione, anche votando la fiducia". 

"A partire dalla prossima settimana il Senato avrà presumibilmente concluso i lavori della legge di bilancio e l'Aula potrà affrontare altri temi."  Lo dichiara in una nota Doris Lo Moro, senatrice di Articolo 1 - Mdp. "Dalle ultime indiscrezioni sembra che la maggioranza e il PD siano intenzionati a mettere finalmente in calendario il testamento biologico. Sarebbe un'ottima notizia".

"Non vorremmo però che dietro la decisione di portare a compimento una legge giusta e necessaria si nascondesse l'intenzione di far passare in cavalleria la discussione della legge sullo Ius soli. Sarebbe un errore. Noi pensiamo che in quest'ultimo scorcio di legislatura ci sia spazio per approvare entrambi i provvedimenti. È arrivato il momento in cui ciascuno deve assumersi fino in fondo la sua responsabilità"

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biotestamento, ennesimo rinvio. Salvini shock: "Preferisco occuparmi di vita"

Today è in caricamento