Venerdì, 7 Maggio 2021
Politica / Torino

Bossi attacca Berlusconi: "mi fai pena". Alle elezioni Lega da sola

Al congresso piemontese, il leader del Carroccio strappa con il Pdl e annuncia: "alle amministrative da soli". La Russa: "noi senza Lega vincitori in Lombardia"

Come spesso avviene quando si parla di elezioni locali, soprattutto in comuni medio-piccoli, la Lega Nord alza la voce e va da sola. Anche questa tornata elettorale, stando alle dichiarazioni di ieri del senatur Umberto Bossi, sarà caratterizzata da una Lega Nord che andrà alle urne senza il Pdl.

"Meglio soli che male accompagnati" il commento di Bossi al congresso della Lega Nord Piemonte. Una chiusura che strappa definitivamente - per ora… - con il Pdl che solo ieri aveva invitato il Carroccio, tramite il segretario Alfano, ad una nuova alleanza. Prima Maroni, poi Cota, oggi Bossi hanno però bloccato qualsiasi ipotesi.

Ma come suo costume, Bossi non solo ha glissato, ma addirittura rilanciato: "Berlusconi mi fa pena, va a votare il contrario di quello che faceva". Chiaro il riferimento al nuovo corso Pdl con il governo Monti. "Monti è un dramma" ha urlato Bossi "risponde solo alle richieste della banche. Ed è il rappresentante in Italia della banca americana che ha innescato la crisi".

Non si sono fatte attendere le risposte del Pdl. Il più duro è stato Ignazio La Russa: "ce ne faremo una ragione". In fondo, ha ricordato il coordinatore Pdl, "noi senza Lega abbiamo vinto in Lombardia, la Lega non ricordo abbia vinto in Lombardia senza di noi". 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bossi attacca Berlusconi: "mi fai pena". Alle elezioni Lega da sola

Today è in caricamento