Venerdì, 5 Marzo 2021
Italia

"Ucciso il virologo Burioni", No vax falsificano pagina della rivista del Pd

Minacce di morte al medico, paladino delle vaccinazioni e difensore della scienza, sono arrivate attraverso una finta pagina della newsletter 'Democratica' del Partito democratico

Il virologo Roberto Burioni finisce ancora una volta nel mirino dei no-vax. Questa volta le minacce di morte al medico, paladino delle vaccinazioni e difensore della scienza, sono arrivate attraverso una finta pagina della newsletter 'Democratica' del Partito democratico, fatta circolare sui social network.

Burioni, il medico che cura le paure dei genitori su Facebook

"Tornano le Brigate Rosse, ucciso il virologo Roberto Burioni davanti alla sua abitazione", è il titolo della pagina 'fake' della testa giornalistica, realizzata con un account creato per l'occasione.

Nuove minacce a Burioni: su Twitter fotomontaggio con la bandiera delle Br

"Dopo i tweet in cui venne diffusa una accampata 'solidarietà' a Benetton da parte del medico dopo la tragedia di Genova, questa volta i vigliacchi diffusori di veleno in rete utilizzano una finta pagina del nostro giornale, Democratica", commenta sul proprio sito la rivista del Pd.

"Questa è ovviamente una 'fake news' - scrive la deputata del Pd Anna Ascani su Twitter - Gravissima, perché è di fatto una minaccia. Fatta utilizzando una testata giornalistica con un account Twitter creato per l'occasione. Basta fake news, basta minacce, basta odio in Rete, basta manganellare online chi non è d'accordo con te".

Evento no-vax col patrocinio del Comune: è polemica

Intanto a Bologna torna il BoEtico vegan festival, anche stavolta tra gli ospiti trova spazio la galassia anti-vaccinista e anche stavolta l'evento gode del patrocinio dell'amministrazione comunale. L'evento, giunto alla sua sesta edizione, è in programma dal 31 agosto al 2 settembre al parco dei Giardini di via dell'Arcoveggio.

Il programma, come un anno fa, prevede di nuovo la presenza di Marcello Pamio: "Scrittore, dal 1998 gestisce il sito www.disinformazione.it, dove pubblica tutte quelle informazioni che vengono filtrate dai media", come presentato dagli stessi organizzatori del festival. Pamio terra' una conferenza dal titolo: "Nutrire la vita e la salute o coltivare la malattia?". Gia' due anni fa, visto il patrocinio del Comune tramite il quartiere Navile, il BoEtico fece discutere per l'apertura a posizioni contrarie alle vaccinazioni obbligatorie. Pamio firmava articoli che cominciavano con frasi del tipo: "Sull'estrema tossicita' e pericolosita' delle vaccinazioni pediatriche spero non vi siano piu' dubbi". In altri articoli, Pamio legava le vaccinazioni all'autismo e ai casi di "morte in culla".

Vaccini a scuola, 300mila firme contro lo stop all'obbligo (mentre è caos nelle Regioni) 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ucciso il virologo Burioni", No vax falsificano pagina della rivista del Pd

Today è in caricamento