Giovedì, 25 Febbraio 2021
Televisione

La7 a Cairo: scontro tra Berlusconi e Bersani

Il leader del Pd invita Telecom a rallentare la vendita della tv "dopo il voto". Il Cavaliere: "Messaggio mafioso alle rete tv". La replica: "Le regole gli danno l'orticaria"

La questione "La 7" entra in campagna elettorale. E lo fa aprendo uno scontro tra Silvio Berlusconi e Pierluigi Bersani. La questione è la trattativa "esclusiva" che il cda Telecom ha concesso a Urbano Cairo, editore, patròn del Torino Calcio e imprenditore da sempre vicino a Silvio Berlusconi.

Il Cavaliere ha attaccato il leader Pd "colpevole", a suo dire, "di aver lanciato un messaggio mafioso" alla rete televisiva in vendita dicendo "aspettate a vendere perchè se sarò io al governo...". Quanto a Mediaset, ha detto ancora Berlusconi intervistato dal Corriere. it, "c'è il vecchio vizio della sinistra di essere sempre minacciosa verso gli avversari".

Berlusconi ha inoltre dichiarato: "Non ho rapporti con Urbano Cairo, è diverso tempo che non lo sento, è andato a fare l'imprenditore in proprio per una scelta personale".

CAIRO VICINO ALL'ACQUISTO DI LA 7

Dal canto suo, Pierluigi Bersani ha spiegato: l'eventuale cessione di La7 deve avvenire evitando "conflitti di interessi" e "posizioni dominanti. Siccome siamo in una settimana cruciale tendo a ragionare come se fossi già al governo. Devo preoccuparmi primo che le decisioni avvengano in assenza di conflitto di interessi; secondo, che le cose avvengano senza costituire in modo diretto o indiretto posizioni dominanti".

Bersani non si è sbilanciato quando gli è stato chiesto se Urbano Cairo, il probabile acquirente della rete, sia legato a Mediaset. "Ah, non lo so, ci sono delle autorità. Io non posso sapere se e in quale modo ci siano connessioni. Ma ci può essere qualcuno che ci guarda". E al Cavaliere ha risposto: con lui non si può parlare di regole che subito "si offende" perché "gli danno l'orticaria".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La7 a Cairo: scontro tra Berlusconi e Bersani

Today è in caricamento