rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Giustizia

Caso Cancellieri-Ligresti: "Ministro e ingegnere amici da quarant'anni"

E' ormai un vero e proprio caso quello che riguarda il ministro della Giustizia e la sua intercessione per la scarcerazione di Giulia Ligresti. Ecco cosa ha detto ai giudici la compagna dell'ingegnere. Il Pd: "Riferisca in aula"

Ci sarebbe un rapporto di amicizia che dura "da oltre quarant'anni" alla base dell'intercessione del ministro Cancellieri in favore della scarcerazione di Giulia Ligresti. Per questo Gabriella Fragni, compagna di Salvatore Ligresti, si è rivolta al ministro della Giustizia Annamaria Cancellieri per chiedere un aiuto per Giulia, figlia dell'Ingegnere, arrestata lo scorso 17 luglio nell'ambito dell'inchiesta Fonsai. 

Nel verbale del 20 agosto scorso, riportato dall'Adnkronos, la donna ascoltata dal magistrato di Torino Marco Gianoglio come persona informata dei fatti ha ricordato il legame con il Guardasigilli. 

La Cancellieri "abitava nella stessa casa di Tonino Ligresti (Antonino fratello di Salvatore, ndr) e col tempo si è instaurata un'amicizia a livello di famiglie ed anche mio personale. Poi io sono originaria di Parma; il Ministro Cancellieri è stato prefetto a Parma e spesso ci sentivamo anche solo per concordare qualche pranzo insieme in qualche nuovo ristorante", aggiunge. 

L'idea di rivolgersi alla Cancellieri nasce "anche a seguito della telefonata, molto affettuosa, che lei mi ha fatto lo scorso 17 luglio", a poche ore dagli arresti della famiglia Ligresti. Salvatore Ligresti "è persona buona, ha aiutato moltissime persone…è persona molto umana, generosa", racconta la convivente. 

PD - Il ministro Cancellieri riferisca in aula "poi si vedrà in seguito a quanto dirà, ciascuna forza politica farà le sua valutazioni". E anche il Pd "farà le sue". Questa la posizione di Danilo Leva, responsabile Giustizia del Pd: "No a strumentalizzazioni del caso Cancellieri, in primo luogo con la richiesta ora di dimissioni. Serve chiarezza in tempi rapidi sia perché ci sono intercettazioni, e va ben chiarito il senso di quelle parole, e poi perché bisogna fugare ogni dubbio che in Italia vi siano detenuti di seria A e di serie B". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Cancellieri-Ligresti: "Ministro e ingegnere amici da quarant'anni"

Today è in caricamento