rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Politica

Chi è Carlo Nordio, il candidato presidente della Repubblica di Giorgia Meloni

Magistrato, già procuratore aggiunto a Venezia, è stato titolare dell’inchiesta sul Mose

Fratelli d'Italia lancia Carlo Nordio come candidato alla presidenza della Repubblica. Magistrato in pensione dal 2017, si è occupato di Brigate Rosse, sequestri di persona, tangenti, Mose. Con la magistratura, però, Carlo Nordio, trevigiano, 73 anni, ha intrattenuto un rapporto turbolento, arrivando a dire che la politica la "fa da padrona" sia nell'associazione nazionale magistrati che nel consiglio superiore delle toghe.

Giudice istruttore a Venezia, poi pubblico ministero, all'inizio degli anni Ottanta ha portato avanti l'inchiesta sulle colonne venete delle Br e poi su alcuni rapimenti. Sul reato di sequestro di persona è tornato da opinionista quando ha riguardato Matteo Salvini nel caso dei migranti a bordo della nave Diciotti sostenendo che non avrebbe indagato il leader della Lega perché le sue decisioni rientravano nell'ambito della "discrezionalità politica".

L'ultimo incarico Nordio l'ha ricevuto nelle scorse settimane: consulente della Commissione parlamentare di inchiesta sulla morte di David Rossi, l'allora capo comunicazione di banca Mps precipitato dalla finestra del suo ufficio il 6 marzo 2013. Una nuova esperienza che si somma alle tante che hanno segnato la lunga la carriera di Carlo Nordio , magistrato per 40 anni, in pensione dal 2017 ma tuttora tra i protagonisti del dibattito sulla giustizia.

Il centrodestra presenta i tre nomi per il Quirinale: Pera, Moratti e Nordio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chi è Carlo Nordio, il candidato presidente della Repubblica di Giorgia Meloni

Today è in caricamento