Centrodestra in piazza, flop o successo? La guerra dei numeri

Gli organizzatori dell'evento hanno parlato di oltre 200mila presenze, con Salvini e la Meloni che hanno rimarcato il dato più volte. Ma dalla Questura di Roma sono arrivati numeri ben diversi

Piazza San Giovanni durante la manifestazione del centrodestra (FOTO ANSA)

L'obiettivo di Salvini era quello di riempire San Giovanni, storica piazza simbolo della sinistra, un luogo difficile perché può apparire vuoto anche se ci sono migliaia di persone. Così il leader della Lega, insieme a Giorgia Meloni e a Silvio Berlusconi, hanno chiamato a raccolta il popolo del centrodestra per l'evento “Orgoglio italiano”, puntando al numero più alto possibile per far capire agli avversari politici, M5s e Pd in primis, quanto sia folto e coeso l'elettorato di Lega, Forza Italia e Fratelli d'Italia. Ma come sono andate le cose?

Centrodestra in piazza: ''Siamo in 200mila''

Nei suoi annunci Salvini aveva pronosticato l'arrivo di un'ampia folla “100mila, anche 200mila”, e dal palco di piazza San Giovanni i tre leader dei partiti di centrodestra non hanno perso occasione di  rimarcare questo dato. A partire da Giorgia Meloni, che ha sfruttato il valore numerico per strappare una promessa ai suoi alleati: "Davanti a 200mila persone chiedo a Matteo e Silvio di impegnarsi a dire mai più con Pd e cinque stelle...", per finire con Matteo Salvini che invece ha utilizzato il dato sull'affluenza per congedare il suo pubblico: "Mi dicono che siamo oltre 200mila, grazie a uno a uno". In effetti, secondo i numeri forniti dagli organizzatori dell'evento, in piazza San Giovanni sarebbero arrivate oltre 200mila persone per dare il loro appoggio al triumvirato del centrodestra. Ma è davvero così? Si sa, ed è più che plausibile, che chi ha organizzato la manifestazione porti acqua al suo mulino, peccato però che i numeri forniti dalla Questura di Roma siano stati ben diversi.

Centrodestra in piazza, i numeri della Questura

Ma allora quanti erano in piazza San Giovanni? Le previsioni dell'Agenzia per la mobilità parlavano di 40mila persone, mentre le prime stime arrivate nel pomeriggio di ieri, sabato 19 ottobre, si attestavano intorno alle 50mila unità, con la piazza che però era ancora in fase di riempimento. Poi, in serata, sono arrivati i numeri della Questura di Roma, secondo cui i partecipanti alla manifestazione del centrodestra erano non più di 70mila. Numeri ben distanti dai 200mila sbandierati da Salvini, Meloni e Berlusconi.

Centrodestra in piazza, la polemica sui numeri

La guerra di numeri innescata dalla discrepanza tra quelli forniti dal centrodestra e quelli della polizia, ha innescato la più classica delle polemiche sui social. Tra i protagonisti, a colpi di tweet, c'è stato Chef Rubio, personaggio televisivo che non ha mai nascosto la sua antipatia per Salvini: "Se eravate 50mila secondo i dati ufficiali della polizia, perché dovete sparare caz... dicendo che eravate in 200mila? State forse insinuando che i poliziotti mentono? Salvini, Meloni, Zaia, decidetevi una buona volta però!". 

Guarda anche

Poliziotti uccisi, Salvini: "Ora manette a tutti i sospettati"

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

L'ex ministro: "Lavoreremo in Parlamento perché i delinquenti entrino nelle questure ammanettati". Intanto il killer dei due agenti è stato trasferito in carcere

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni, c'è una buona notizia sull'età di vecchiaia

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 9 novembre 2019

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 12 novembre 2019

  • Nuovo maxi concorso: oltre 300 posti a tempo indeterminato, si cercano laureati e diplomati

  • Tasse sulla casa, arriva la nuova Imu (e scompare la Tasi): cosa cambia

  • Tasse, chi rischia di pagare di più con la nuova Imu

Torna su
Today è in caricamento