Domenica, 16 Maggio 2021

La gaffe di Conte sul numero dei morti di coronavirus

Il premier alla Festa del Fatto dice che Covid-19 ha causato 135mila decessi. Padellaro lo corregge. E il Tg1 manda in onda il numero sbagliato senza rettifica

Il premier Conte alla festa del Fatto

Durante il suo intervento alla Festa del Fatto, intervistato da Peter Gomez e Antonio Padellaro, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha detto che in Italia il coronavirus ha causato 135mila decessi. In realtà i decessi finora causati da Covid-19, secondo l'ultimo dato fornito ieri dalla Protezione Civile, sono 35.518.

Conte sbaglia il numero dei morti di coronavirus

Nel video tratto da Twitter si sente che Conte, parlando della manifestazione dei negazionisti di oggi, dice: "Noi vogliamo gestire una pandemia che è ancora in corso. Oggi c'è una manifestazione a Roma di persone che pensano che non esiste. A loro rispondiamo con i numeri: oltre 274mila contagiati e 135mila decessi. Punto". Si sente poi Padellaro che lo interrompe correggendolo con 35mila. Ma Conte ribadisce imperterrito il numero sbagliato prima diminuendolo di una unità ("134mila...") e poi tornando insistere sui 135mila. 

C'è da segnalare che nel suo servizio su Conte il Tg1 ha trasmesso proprio la dichiarazione errata del presidente del Consiglio, tagliando la successiva correzione di Padellaro. Il presidente del consiglio ha però "azzeccato" il numero di casi totali: fino a ieri erano 274.644. 

conte sbaglia morti coronavirus-2

Covid, come sarà la seconda ondata

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La gaffe di Conte sul numero dei morti di coronavirus

Today è in caricamento