Giovedì, 28 Ottobre 2021
Politica Italia

Il Coronavirus colpisce amministratori e politici: anche il ministro Patuanelli in auto-isolamento

Il ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli ha deciso di annullare ogni incontro e porsi in isolamento dopo l'incontro avuto con l'assessore lombardo Alessandro Mattinzoli, risultato positivo alla Covid-19

Il ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli è in autoisolamento al Ministero dello Sviluppo economico. La misura, del tutto precauzionale, si è resa necessaria dopo l'incontro, risalente al 25 febbraio scorso, con l'assessore lombardo Alessandro Mattinzoli, risultato positivo alla Covid-19. L'esponente bresciano di Forza Italia, originario di Desenzano del Garda, aveva avvertito sintomi influenzali e si è sottoposto al test. Per questo motivo ora il test sarà effettuato su tutti gli assessori della giunta regionale lombarda, come previsto per gli operatori dei servizi essenziali di pubblica utilità.

Il ministro Patuanelli era stato l'unico ad avere avuto un incontro diretto - e di oltre 15 minuti - con l'assessore allo Sviluppo economico, nella sala degli arazzi del dicastero. Da qui la decisione, in pieno rispetto con le misure decise dal governo, di mettersi in auto isolamento nonostante il tampone faringeo abbia dato esito negativo.

Il ministro sta bene e sta lavorando a pieno regime, ma tiene le sue riunioni in conference call, tanto che oggi non è a Palazzo Chigi dove si stanno decidendo le misure sanitarie di contenimento del Covid-19.

Coronavirus, tra i nuovi casi positivi anche assessori emiliani

Da giorni anche il governatore lombardo Attilio Fontana si è posto in auto-isolamento perché una sua stretta collaboratrice era risultata a sua volta infetta da Coronavirus. Una misura rafforzata dall'annunciata positività anche dell'assessore l'assessore Alessandro Mattinzoli.

Positivi al coronavirus due assessori della Regione Emilia-Romagna: si tratta del neo assessore alle Politiche per la Salute, Raffaele Donini, e della neo assessora alla Montagna Barbara Lori. Entrambi sono in buone condizioni e si trovano presso le loro abitazioni dove rispetteranno il periodo di isolamento.

Coronavirus, contagiata anche il sindaco di Piacenza

Il sindaco di Piacenza Patrizia Barbieri è risultata positiva al coronavirus. Il primo cittadino del capoluogo emiliano, nonché presidente della Provincia, nelle scorse ore, aveva i sintomi tipici del virus - febbre alta e tosse -, ma al momento le sue condizioni non sono assolutamente preoccupanti e sta gestendo la situazione dalla sua abitazione.

Barbieri è il terzo sindaco del Piacentino risultato positivo, dopo Pietro Mazzocchi (Borgonovo) e Filippo Zangrandi (Calendasco).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Coronavirus colpisce amministratori e politici: anche il ministro Patuanelli in auto-isolamento

Today è in caricamento